Allenarsi al coperto: suggerimenti utili

Allenarsi al coperto: suggerimenti utili

- in CONSIGLIATI, TRAINING
265
0

Con l’arrivo della brutta stagione e del maltempo, allenarsi al chiuso in certi giorni diventa inevitabile: vediamo alcuni esercizi utili da fare al coperto

Persino gli irriducibili della corsa all’aperto e gli amanti dei parchi in autunno e in inverno sono costretti a scendere a dei compromessi: in certe giornate è impossibile allenarsi outdoor, a causa del maltempo oppure delle temperature troppo basse, e gli allenamenti al coperto diventano l’unica soluzione. Il tapis roulant può rivelarsi un valido alleato e non solo uno strumento da guardare con diffidenza: scopriamo alcuni esercizi utili da effettuare al chiuso.

Inoltre il tapis roulant permette di fare esercizi mirati, anche brevi, per mantenere il ritmo di allenamento pure in quei giorni in cui gli impegni sono incalzanti e il tempo da dedicare alla corsa limitato. Uno di questi esercizi prevede corsa lenta per 3 minuti, da incrementare poi progressivamente sino a raggiungere un’andatura da corsa veloce, da mantenere per circa 2 minuti, per poi rallentare nuovamente sino a concludere con ritmo camminata per 30”. Questa sequenza, a seconda del livello di forma, si può ripetere per due o tre volte, chiudendo sempre a ritmo camminata come esercizio defaticante.

Un altro esercizio si basa su 6 minuti di riscaldamento – da effettuare alternando 30” di camminata e 30” di corsa – seguiti da un aumento di ritmo e corsa veloce per ulteriori 30”. Si può ripetere l’alternanza fino a quando non si comincia ad avvertire un po’ di fiato corto, senza però sfinirsi. L’alternanza fra corsa e camminata è la base anche di un altro esercizio, che alterna 2 minuti di corsa e 1 di camminata da ripetere per tre volte.

Dopodiché si aumenta il minutaggio di corsa a 3 minuti mentre resta 1 minuto di camminata, da alternare anche in questo caso per tre volte. Quindi si torna all’alternanza di partenza e si conclude la seduta con 1 minuto di corsa e 1 di camminata. Infine un allenamento “collinare”: si comincia con 3 minuti di corsa facile, poi 1 minuto con la pendenza del tapis roulant al 2% e un altro minuto con pendenza al 4%. Quindi si abbassa la pendenza per 1 minuto di corsa lenta e si torna al 4%, proseguendo l’alternanza finché si è in grado di farlo, pure in questo caso evitando di finire senza fiato.

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Uno spuntino… di corsa: ecco cosa mangiare prima di un allenamento

Si avvicina l’ora dell’allenamento quotidiano ma il vostro