Ciò che bisogna sapere sull’alcol e la corsa

Ciò che bisogna sapere sull’alcol e la corsa

- in CONSIGLIATI, NUTRIZIONE
1239
0

Il rapporto fra alcol e attività sportiva è controverso, perciò è necessario fare un po’ di chiarezza: ecco, dunque, cosa bisogna sapere su alcol e corsa

Da qualche tempo a questa parte il rapporto fra running e alcol è analizzato in maniera più approfondita rispetto al passato e ci si concentra in particolare su una bevanda alcolica, la birra: sono in tanti, infatti, a sostenere che il liquido che si ricava dal luppolo sia una “bibita” perfetta per il dopo allenamento. È davvero così? Per certi versi sì, poiché la birra contiene un buon quantitativo di carboidrati ad elevato indice glicemico – nello specifico maltosio e destrine – che agevolano il recupero di glicogeno muscolare

D’altro canto, però, va smentita la tesi secondo cui la birra consenta anche il reintegro idrosalino per via della presenza al suo interno di sali minerali quali sodio, calcio, potassio e fosforo. Analizzando con attenzione, la concentrazione di sodio è piuttosto bassa e questo aspetto unito alla presenza di alcol provocano un effetto diuretico che non agevola affatto il recupero idrosalino.

Bere birra nel post allenamento, quindi, porta qualche vantaggio ma anche degli svantaggi, che prevalgono sui primi. L’alcol non può essere considerato un nutriente, inoltre chiama l’organismo ad un ulteriore sforzo, dopo quello sportivo, poiché deve detossificarsi proprio dalla presenza di alcol. Le sostanze alcoliche hanno un elemento in comune con l’attività sportiva: entrambe vantano effetto vasodilatatore, per cui possono rappresentare un pericolo poiché bere alcol dopo lo sport potrebbe causare un calo della pressione eccessivo.

Per il reintegro che segue l’attività, insomma, la birra è sconsigliata e bisogna preferire acqua – da sorseggiare anche prima e durante l’allenamento – e frutta e verdura, da accompagnare magari a prodotti che favoriscono il recupero grazie alla presenza di sali minerali, amminoacidi e malto destrine. Nel caso, successivamente, si può sorseggiare un po’ di birra, ma si tratta di uno sfizio e non di una bevanda da utilizzare per agevolare il recupero. In ogni caso la birra è da preferire al vino, da bere in moderate quantità, e ai superalcolici, che vanno invece evitati del tutto.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Come riprendere a correre più forti di prima dopo una lunga pausa

Non lasciamoci abbattere da uno stop prolungato: ecco