Come riprendere a correre dopo uno stop

Come riprendere a correre dopo uno stop

- in CONSIGLIATI, TRAINING
1873
0

Sono molte le cause che possono portare ad uno stop nella vita di uno sportivo, più o meno volontarie.

Dopo un infortunio, ad esempio, la pausa dalla corsa è una condizione forzata. Durante questo periodo di inattività è normale perdere l’allenamento e la condizione fisica creata con sacrificio ed impegno in anni di attività. Ma ricominciare a correre è molto più semplice di quanto si possa credere!

Prima di ricominciare una qualsiasi attività fisica, e quindi anche la corsa, è bene consultare un medico per verificare la propria condizione fisica. L’avanzare dell’età, l’aumento di peso, la forzata e continua sedentarietà possono alterare i valori del nostro corpo e renderlo soggetto ad alcuni rischi per la salute. Dopo aver ottenuto l’approvazione di una persona esperta, potremo ricominciare a correre senza nessuna preoccupazione

Il riavvicinamento alla corsa deve essere fatto in modo progressivo. É impossibile pensare di cominciare a correre nello stesso modo in cui lo si faceva prima di interrompere l’allenamento costante. Il modo migliore è, allora, quello di seguire un programma che alterni la corsa alla camminata a passo sostenuto. É anche consigliato porsi un obiettivo mirato a distanza di un certo periodo di tempo. Un obiettivo ottimale potrebbe essere quello di riuscire a correre per 5 km in due mesi di allenamento.

Una cosa è molto importante per chi vuole ricominciare a correre: la pazienza. Capire il proprio corpo e sapere quando è possibile forzarsi un po’ di più e quando, invece, riposare. Solo con la pazienza e la costanza nell’allenamento è possibile migliorare giorno dopo giorno.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Dolci da runner: la cheesecake al… cannolo!

Il regime alimentare di un atleta prevede pure