Consigli e rimedi efficaci contro i dolori muscolari post allenamento

Consigli e rimedi efficaci contro i dolori muscolari post allenamento

- in CONSIGLIATI, WELLNESS
219
0

I DOMS possono sopraggiungere in seguito a degli allenamenti intensi ma nella maggior parte dei casi non vi è da preoccuparsi: vediamo come alleviarne i fastidi e limitarli il più possibile

Un allenamento intenso migliora le prestazioni atletiche ma d’altra parte può causare dei dolori muscolari. Nella maggior parte dei casi si tratta di DOMS, acronimo che sta per Delayed Onset Muscle Soreness, ossia indolenzimento muscolare ad insorgenza ritardata. Il manifestarsi di questo tipo di dolori muscolari in seguito ad esercizio fisico è del tutto normale e può verificarsi sia in caso di attività anaerobica che aerobica.

I DOMS sono causati da delle microscopiche lesioni a livello del tessuto muscolare e connettivo, per lo più in corrispondenza della contrazione isometrica o eccentrica. Questi dolori fanno la loro comparsa a distanza di un giorno dall’esercizio fisico e si possono protrarre anche per una settimana. L’alimentazione ed il recupero fisico possono influire sulla loro comparsa e sulla durata del fastidio, potenzialmente invalidante.

Come evitare dunque il manifestarsi dei DOMS o almeno ridurne l’intensità? Anzitutto è di primaria importanza una buona attività di stretching al termine dell’allenamento, dal momento che l’allungamento muscolare riduce le possibilità di lesioni alle fasce muscolari. Durante il riscaldamento, inoltre, è necessario lavorare a livello aerobico, compiendo dei gesti ampi e molto simili a quelli della sessione di corsa vera e propria, in modo da abituare la muscolatura al movimento. Inoltre sarebbe meglio aumentare lo sforzo fisico in maniera progressiva. Da non trascurare altresì la sessione finale di defaticamento aerobico, in modo da rimuovere dai tessuti sostanze che potrebbero innescare il processo infiammatorio dal quale derivano i DOMS. Una corsa di defaticamento può essere praticata anche il giorno successivo alla sessione di corsa intensa.

doms

Inutile dire che anche una corretta idratazione gioca un ruolo fondamentale in questo ambito: occorre reintegrare opportunamente sali minerali e vitamine che sono state perse durante lo sforzo. Per alleviare il fastidio causato dai DOMS si può ricorrere anche a dei rimedi naturali come l’artiglio del diavolo, la curcuma, il peperoncino, la boswellia, l’aglio ed il tè verde, soluzioni erboristiche e fitoterapiche ad azione antinfiammatoria e antiossidante. Molto utile anche il ricorso ad alimenti ricchi di Omega 3 come olio di canapa, di germe di grano o di noce, ma anche il pesce azzurro e le alghe. Nella propria alimentazione, inoltre, non devono mancare i carboidrati, la creatina (presente in alimenti di origine animale) e gli aminoacidi ramificati contenuti in uova, formaggi, pesce e carne. In base ad alcuni studi recenti anche la vitamina E inibirebbe la comparsa di DOMS, quindi è consigliabile assumere regolarmente olio evo e frutta secca con guscio.

Il Team di Runningmania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Uno spuntino… di corsa: ecco cosa mangiare prima di un allenamento

Si avvicina l’ora dell’allenamento quotidiano ma il vostro