Correre al mattino: ecco come fare

Correre al mattino: ecco come fare

- in CONSIGLIATI, RUNNING
611
0
Fonte immagine: https://www.shutterstock.com/video/clip-5369435-stock-footage-young-male-runner-running-on-a-empty-beach-at-dawn-hd-i.html

Per i runner più pigri correre al mattino non è semplice, poiché rinunciare al sonno è un enorme sacrificio: con i consigli giusti, però, risulterà più facile

Sono tanti i runner che amano correre di primo mattino, poiché la corsa è un ottimo sistema per cominciare la giornata nel modo giusto, facendo il pieno di energia. Sono però almeno altrettanti i runner pigri, quelli per i quali correre al mattino è impossibile o quasi, in quanto non vogliono rinunciare nemmeno ad un minuto di sonno. Il riposo è importante, certo, ma la corsa mattutina può regalare benefici inattesi anche ai più pigri. Vediamo alcuni consigli per trovare le motivazioni per uscire dal letto un po’ prima.

Si potrebbe cominciare facendo una prova, ponendosi come obiettivo una settimana di corse mattutine: un cambiamento non traumatico delle proprie abitudini che permette però di scoprire benefici e vantaggi del running al mattino; molti non sono più tornati indietro dopo aver provato, continuando ad alzarsi un po’ prima pur di poter correre ad inizio giornata. In questa fase potrebbe essere utile annotare le sensazioni che si provano, in quanto possono fungere ad elemento motivazionale in più nei giorni in cui il sonno invoglia a stare a letto.

MO-running-ben-franklin-steve-boyle-940x540

La compagnia è sempre un’ottima spinta a livello di motivazioni: trovare amici che corrono al mattino può essere un grande aiuto per organizzare le sedute di allenamento all’inizio della giornata, e quando la pigrizia prende il sopravvento ci si può pungolare a vicenda. Chi non riesce a chiudere gli occhi di fronte al “senso di colpa”, può utilizzare un sistema molto semplice: preparare bene in vista maglietta, calzoncini e scarpe già dalla sera prima.

Non solo, oltre a dare la motivazione per uscire a correre, questo sistema permette di risparmiare tempo e dormire qualche minuto in più, poiché non si dovrà perdere tempo a cercare gli indumenti da corsa al mattino. Chi ha provato il running mattutino e non è più tornato indietro afferma che la motivazione più grande è vedere l’alba mentre si corre: l’inizio di una nuova giornata rappresenta un pieno di energia che non è comparabile con qualche minuto di sonno in più.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Hai poco tempo per correre? Ecco tre tabelle di allenamento per restare in forma

Per i runners che non vogliono rinunciare mai