Corsa d’autunno: i consigli per i runner

Corsa d’autunno: i consigli per i runner

- in CONSIGLIATI, RUNNING
119
0
stagione

Il bel tempo ci ha accompagnato a lungo nel 2017, ma ora è finalmente arrivato l’autunno: ecco alcuni consigli per i runner per affrontare questa stagione

L’autunno si è fatto attendere, ma nella gran parte delle città italiane ora bisogna fare i conti con il maltempo e con le basse temperature. Non per tutti, però, questa stagione è sinonimo di brutta stagione: è infatti amata da un folto numero di runner, che possono ricominciare ad allenarsi senza temere l’afa e le alte temperature estive. Inoltre la fine dell’estate spesso coincide con la necessità e il desiderio di rimettersi in forma, oppure di ricominciare dopo la “pausa” estiva.

Il primo consiglio per chi sta iniziando da zero o per chi ricomincia dopo un periodo di interruzione più o meno lungo è quello di partire piano, a ritmi blandi, alternando camminata e corsa nel primo caso e dedicando un tempo più prolungato al riscaldamento nel secondo. Camminata e un paio di chilometri di corsa lenta sono quello che ci vuole per riattivare l’organismo, “risvegliarlo” e predisporlo allo svolgimento dell’attività fisica.

autunno

Soprattutto nelle prime uscite può capitare di sentirsi privi di energia quando alla fine dell’allenamento manca ancora qualche chilometro; la debolezza improvvisa significa che l’organismo necessita di energia e per evitare questi cali è consigliato mangiare circa un’ora prima di cominciare la sessione una banana oppure uno snack ricco di carboidrati. Per evitare che l’inconveniente si ripeta nei giorni successivi, bisogna facilitare il reintegro di glicogeno mangiando uno snack entro un’ora dal termine della seduta di allenamento.

Successivamente è indicato un pasto con un buon contenuto di carboidrati (che possono essere pane, riso, patate o pasta) e proteine, preferibilmente legumi, pesce e carne bianca. L’autunno, infine, è una stagione ricca di corse e dunque il periodo migliore per fissare nuovi obiettivi da raggiungere, e magari recuperare le motivazioni venute meno durante le settimane estive. Chi invece è all’inizio e ancora non gareggia, può porsi traguardi diversi, come riuscire a correre per un numero maggiore di chilometri, incrementare la velocità della propria corsa o ancora iniziare un percorso che lo porterà proprio a disputare la sua prima gara. Come si può vedere, l’autunno è davvero la stagione dei runner!

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Allenarsi al coperto: suggerimenti utili

Con l’arrivo della brutta stagione e del maltempo,