Corsa: i principali benefici per l’organismo

Corsa: i principali benefici per l’organismo

- in CONSIGLIATI, WELLNESS
1396
0

Il running assicura benessere a chi lo pratica e le testimonianze in tal senso non mancano: vediamo quali sono i principali benefici garantiti dalla corsa

Chi è in cerca di benessere psicofisico e decide di affidarsi alla corsa, compie una scelta azzeccata: sono numerosi i benefici che il running è in grado di apportare all’organismo, percepibili fin dalle prime sessioni di allenamento. Correre, innanzitutto, consente di mantenere la forma fisica: tanti pensano che questo sia utile principalmente a livello estetico, ma è di fondamentale importanza per ragioni di salute. Con il running, infatti, si possono bruciare i grassi in eccesso e sono ormai risaputi i pericoli che comporta la condizione di sovrappeso.

Grazie alla corsa, dunque, si può tenere il peso sotto controllo senza doversi sottoporre a diete particolarmente rigide, pur tenendo presente che un regime alimentare equilibrato e sano è il presupposto indispensabile per poter star bene e mantenere in salute l’organismo. Con il running, inoltre, si migliorano le capacità respiratorie poiché questo tipo di attività fisica incrementa il volume dei polmoni, fino al 25% in più

La forza e la resistenza dei muscoli, in particolare quelli delle gambe, viene aumentata dall’allenamento costante, allo stesso modo si può incrementare la resistenza delle ossa, riducendo così il rischio di problemi come ad esempio l’osteoporosi. Oltre ad accrescere il volume dei polmoni, il running – soprattutto se praticato su lunghe distanze – porta ad un aumento delle dimensioni del cuore, favorendo così un miglioramento della circolazione sanguigna.

Con la corsa, inoltre, è possibile tenere sotto controllo i livelli di colesterolo, che se eccessivamente alti rappresentano un pericolo in particolare per il cuore. Fra i benefici che la corsa assicura c’è anche il rafforzamento del sistema immunitario, che si traduce in una difesa più efficace nei confronti di virus e batteri e delle relative malattie. Affidandosi al jogging per 30-40 minuti al giorno, inoltre, si riduce addirittura del 30% il rischio di sviluppare tumori nell’intestino. Per stare bene, dunque, niente è meglio della corsa: provare per credere!

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Le ripetute non sono tutte uguali

A seconda del tipo di lavoro che si