Corsa stabile: ecco gli esercizi per mantenere la postura corretta

Corsa stabile: ecco gli esercizi per mantenere la postura corretta

- in CONSIGLIATI, TRAINING
576
0
landscape-1441613526-va-zuu-bearcrawl-0002

La stabilità nella corsa è qualcosa di fondamentale. Avere la corretta postura durante l’allenamento e la gara aumenta le prestazioni generali. Ecco i migliori esercizi a corpo libero.

Mettersi le scarpe e correre il più lontano possibile. Bisogna cercare di sfatare questo falso mito. La corsa va preparata nel miglior modo possibile: anche la postura è fondamentale per avere un ottimo riscontro a livello di prestazioni. Bisogna curare anche la parte dell’addome e la parte lombare, per poter rafforzare al meglio la zona e avere un miglioramento delle prestazioni.

Plank

Uno degli esercizi migliori per rafforzare tutta la zona è sicuramente il plank. Per eseguire al meglio l’esercizio, bisogna avere in tensione tutta la parte dell’addome: bisogna poggiare i gomiti per terra e tenere il corpo perfettamente sollevato da terra, con le punte dei piedi a fare da supporto. Si rimane in questa posizione per circa un minuto, con una ripetizione o al massimo due. Questo è un esercizio molto faticoso, ma comunque comprende tutta la zona lombare e addominale.

plank-1

Il Bycicle crunch

Rafforza gli addominali, compresi quelli obliqui. Ci si sdraia per terra con le ginocchia piegate a 90° gradi. Si muovono le gambe con movimenti circolari e nel frattempo si eseguono gli addominali. Quando la gamba sinistra è vicina al petto, portiamo in avanti la parte destra. Viceversa con l’altra gamba, cerchiamo di prendere il ritmo e di mantenere in tensione tutta la fascia addominale. Due o tre serie, con dieci ripetizioni per lato.

ebd0344333675dc9_shutterstock_85094836

Plank laterale

Anche la plank laterale è molto interessante. Infatti rafforza moltissimo la zona e rende più forte la muscolatura per migliorare la postura durante la corsa. Rispetto il plank classico, ci si sdraia a terra tenendosi in equilibrio su un gomito: i fianchi e le ginocchia sono comunque sollevate da terra. Per un esercizio efficace basta iniziare con circa 30 secondi per lato.

plank-laterale-esercizi-addominali-plank-laterale-davegamba-1

Dorsali o estensione della parte superiore della schiena

Questo esercizio è molto efficace per rafforzare e stabilizzare la colonna vertebrale. Si parte da una posizione orizzontale, con la faccia verso il basso. Si inarca la schiena e si solleva il petto e le gambe. Bisogna mantenere questa posizione per circa due o tre secondi. Bastano due o tre serie da circa dieci ripetizioni ognuna.

13 (1)

Posizione superman

Questo esercizio fa lavorare gli addominali e i muscoli erettori della colonna. Si parte sdraiati con le braccia distese. Si solleva la testa e il braccio sinistro, sollevando anche la gamba destra. Bisogna evitare di alzare troppo le spalle: si mantiene questa posizione per circa tre secondi e poi si ripete alternando la gamba sinistra e il braccio destro. Anche in questo caso andremo a fare due o tre serie da dieci/quindici ripetizioni ognuna.

Superman-plank

Curare i muscoli addominali è fondamentale per chi vuole avere una postura corretta durante la corsa. Bisogna mantenere una stabilità per cercare di sviluppare al meglio le proprie caratteristiche e per non subire traumi importanti durante l’allenamento o durante la gara.

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

You may also like

Running: come comportarsi dopo il parto

Il rapporto fra corsa – e attività fisica