Crampi notturni: i rimedi per prevenirli

Crampi notturni: i rimedi per prevenirli

- in CONSIGLIATI, WELLNESS
691
0
Fonte immagine: http://news.fidelityhouse.eu/salute/crampi-notturni-cause-e-possibili-rimedi-15601.html

I crampi notturni sono un disturbo piuttosto diffuso sia fra gli uomini che fra le donne: vediamo quali sono i rimedi più efficaci per poterli prevenire

A tante persone è capitato almeno una volta di svegliarsi nel cuore della notte a causa di un dolore improvviso e intenso al polpaccio: si tratta di un crampo notturno, una fitta lancinante che si presenta di punto in bianco ed è causata da una contrazione del muscolo involontaria. In apparenza sembra che si manifesti senza alcun motivo tangibile, in realtà alla base di questo disturbo – che può diventare anche piuttosto doloroso – una ragione c’è.

La spiegazione dei crampi notturni è molto semplice: quando si presentano, è sintomo che nel nostro organismo scarseggiano due sali minerali in particolare, il magnesio ed il potassio, di grande importanza per il benessere fisico ma che non vengono prodotti in maniera autonoma dal corpo, ecco perché risulta indispensabile integrarli attraverso l’alimentazione. Se non si assume una quantità sufficiente di potassio e magnesio tramite gli alimenti, possono presentarsi i crampi notturni. 

Il magnesio è un minerale fondamentale per la salute dei muscoli, la cui presenza è andata però riducendosi nell’alimentazione “moderna”, fatta di spuntini e pasti veloci che poca attenzione dedicano alla corretta assunzione degli elementi indispensabili per l’organismo. Al fine di assicurare un’adeguata quantità di magnesio all’organismo, è necessario che nella dieta siano presenti gli alimenti che maggiormente lo contengono, come ad esempio le banane, gli ortaggi verdi, il cacao, i piselli, la frutta secca e il riso integrale.

Il medesimo discorso vale anche per il potassio, da assumere attraverso frutta e ortaggi di diverso tipo; oltre ad essere ricche di magnesio, le banane contengono pure il potassio e dunque sono l’alimento più indicato per incrementare l’integrazione di questi due sali minerali. Le patate vengono consigliate a chi necessita di più potassio e per lo stesso scopo possono essere utilizzati anche i pomodori e la frutta secca. Sono in linea di massima alimenti facilmente reperibili e che si possono inserire, salvo allergie, senza problemi nella maggior parte delle diete. Prevenire i crampi notturni è piuttosto semplice, basta applicare dei correttivi alla propria dieta per evitare che si manifestino.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Hai poco tempo per correre? Ecco tre tabelle di allenamento per restare in forma

Per i runners che non vogliono rinunciare mai