Dolci da runner: la cheesecake al… cannolo!

Dolci da runner: la cheesecake al… cannolo!

- in CONSIGLIATI, NUTRIZIONE
188
0
Fonte immagine: http://www.delish.com/cooking/videos/a48300/no-bake-cannoli-cheesecake/

Il regime alimentare di un atleta prevede pure qualche strappo, soprattutto per qualcosa di davvero goloso come questa insolita torta cheesecake-cannolo!

Uno strappo ogni tanto al ferreo regime alimentare di un atleta è concesso, anche perché sarà più semplice poi resistere ad altre tentazioni. Di fronte a certe preparazioni è difficile restare indifferenti, e la torta cheesecake-cannolo rientra fra le eccezioni che si possono ammettere talvolta nella dieta. Come prepararla? Serve un po’ di tempo ed impegno, ma il risultato ripagherà certamente lo sforzo. Vediamo quali sono gli ingredienti necessari alla sua realizzazione.

Per la base della cheesecake adoperiamo 350 grammi di cialde di cannoli, poco meno di cento grammi di burro e 20 grammi di pistacchi tritati. Per realizzare il ripieno invece sono necessari 500 grammi di ricotta fresca, 300 ml di panna montata lievemente, 50 grammi di canditi, 3 uova, 230 grammi di zucchero (bianco o di canna a scelta), la scorza di un limone già grattugiata (priva della parte interna bianca) e per i più golosi gocce di cioccolato come decorazione aggiuntiva.

Le cialde di cannoli devono essere sbriciolate e il burro fuso in un pentolino oppure nel microonde, quindi i due ingredienti vanno mescolati versandoli all’interno di un recipiente, aggiungendo in un secondo momento i pistacchi sbriciolati e ridotti in polvere. Una volta amalgamato, il composto diventa la base della torta e va versato nella tortiera (già imburrata) e poi pressato per bene con un cucchiaio fino a che si formino i piccoli bordi laterali tipici della cheesecake.

La ricotta va mescolata allo zucchero con uno sbattitore elettrico, fino a renderla un composto omogeneo e cremoso, dopodiché si aggiunge la panna montata seguendo dei movimenti che vanno dall’alto verso il basso. Si continua a lavorare l’impasto aggiungendo le uova e facendo in modo che risulti liscio al termine della lavorazione. Per ultimi si gettano i canditi e le gocce di cioccolato.

Il ripieno va quindi versato sulla base e l’insieme infornato nel forno già caldo a 170 gradi, per un tempo di cottura pari a 55 minuti. Una volta pronta la cheesecake, bisogna lasciarla raffreddare del tutto – e solidificare, soprattutto – e tenerla in frigo circa quattro ore prima di poterla togliere dalla teglia. La preparazione è lunga, ma il risultato è garantito: non resta che assaggiarla per verificarlo!

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Com’è il tuo appoggio?

Affinché sia funzionale, l’appoggio dev’essere corretto a livello