Frutti di bosco: l’arma in più del runner!

Frutti di bosco: l’arma in più del runner!

- in CONSIGLIATI, NUTRIZIONE
317
0
Fonte immagine: https://www.girofvg.com/festa-dei-frutti-di-bosco-forni-avoltri-ud/

I frutti di bosco possono diventare un prezioso alleato per il runner, non solamente per una questione di forma ma anche per la mente: scopriamo perché

Fra i validi alleati su cui un runner può fare affidamento ci sono i frutti di bosco, preziosi sia per il fisico che per la mente. La loro azione, infatti, è in grado di contrastare il deposito di massa grassa nella zona dell’addome – la classica e ben nota pancetta – ma non soltanto, visto che agiscono pure riducendo il declino a livello cognitivo che colpisce in età adulta. Mirtilli, lamponi, more, ciliegie, uva nera e fragole possono essere quindi considerati a tutti gli effetti frutti dello sportivo.

Questi frutti contengono antocianine che, oltre a conferire loro la tipica colorazione, sono degli antiossidanti molto utili sia per il fisico che per la mente. Test effettuati in laboratorio hanno permesso di notare come cavie alimentate allo stesso modo abbiano poi mostrato al termine dell’esperimento un peso differente: quelle a cui è stato dato da bere succo di frutti rossi sono risultate più magre in confronto alle altre. Ad incidere sul risultato è stata la riduzione della massa adiposa sull’addome, grazie proprio al consumo di frutti di bosco.

tasty summer fruits on a wooden table

Tale tipologia di frutti limita l’accumulo di grasso nell’area addominale e al tempo stesso consente di mantenere la lucidità mentale grazie proprio alle sostanze antiossidanti in essi contenute. Si tratta di frutti piuttosto versatili, dato che si possono consumare a merenda oppure a colazione, da soli o accompagnati da yogurt magro o in alternativa da un frullato.

Inoltre si possono impiegare anche per decorare torte, per unire i benefici dei frutti di bosco alla golosità di un dolce. Insomma, nella dieta di un atleta – ma sarebbe meglio dire nella dieta di chiunque tenga alla propria salute – non possono mancare i frutti di bosco, sia per una questione di linea che per la loro capacità di contrastare il decadimento cognitivo. Il detto latino “mens sana in corpore sano” si adatta dunque alla perfezione a mirtilli, ciliegie, more e a tutti gli altri frutti rossi!

 

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Trail: 10 consigli per correre in discesa più velocemente

Nelle gare di trail che comportano lunghi tratti