Gli errori più comuni nello stile della corsa

Gli errori più comuni nello stile della corsa

- in CONSIGLIATI, TRAINING
546
0

Spesso, quando si iniziano a percorrere i primi passi nel mondo della corsa, si commettono degli errori relativi allo stile che di fatto rendono impossibile l’ottenere dei miglioramenti.
Ecco quali sono gli errori più comuni da evitare.

La corsa è un mondo che permette a tantissime persone di sentirsi libere, e soprattutto di poter dare libero sfogo alla propria passione, nonché di cercare di ottenere dei risultati importanti.
Purtroppo, e questo accade quando sono gli inesperti a correre, durante gli allenamenti si commettono degli errori che di fatto rendono impossibile a queste persone di poter ottenere degli ottimi risultati.
Uno degli errori comuni è quello di spostare il busto in avanti mentre si corre: questo perché si pensa che, assumendo tale posizione, si avrà una spinta maggiore.
Al contrario invece: tale posizione crea solo problemi alla schiena, e non aumenta affatto il livello di velocità raggiunto da una persona.
Altro errore: aumentare maggiormente la velocità quando si è raggiunti al limite massimo.
Una persona, indipendentemente dagli allenamenti e dall’età, ha un certo livello di velocità e, quando questo viene raggiunto, non è possibile andare oltre.
Pertanto sforzare troppo il corpo risulta essere inutile, ma anzi, si consumano maggiori energie.
Infine, gli arti superiori, ovvero le braccia non devono essere mosse troppo, in quanto queste rallentano le persone che si allenano.
Ecco dunque quali sono gli errori che si devono evitare, e che sicuramente sono stati commessi anche dagli esperti della corsa in passato, come Francesco Perinu, che con la costanza e coi giusti accorgimenti sono riusciti ad eliminare.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Dolci da runner: la cheesecake al… cannolo!

Il regime alimentare di un atleta prevede pure