I luoghi più stravaganti dove correre

I luoghi più stravaganti dove correre

- in CONSIGLIATI, RUNNING
1117
0

Avere la passione per il running e la corsa significa anche cercare sempre nuovi posti dove praticare questo sport, per evadere dalla routine quotidiana di percorsi già conosciuti e già completati migliaia di volte.

Sparsi lungo tutto il pianeta esistono numerosi luoghi abbastanza stravaganti da poter soddisfare le aspettative anche del runner più esigente. Partendo dal lontano Giappone una delle mete preferite per praticare corsa ad alta quota è il Monte Fuji dove è possibile partecipare all’avventurosa Ultra trail, mentre un’altra meta asiatica ambitissima è la Grande Muraglia cinese dove è possibile correre godendo di un panorama unico al mondo.

Senza andare tanto lontano anche il nostro paese offre scorci e percorsi mozzafiato dove allenarsi come la Via dell’amore, un percorso che un tempo univa i borghi delle Cinque Terre in Liguria, dove si corre lungo uno strapiombo a picco sul mare. In provincia di Torino è possibile correre lungo il Parco fluviale del Po Torinese, percorrendo il fiume per parte della sua lunghezza e attraversando zone ove sono presenti alcune bellezze tipiche del capoluogo torinese. Per chi vuole invece totalmente estraniarsi dallo stress e dal traffico cittadino il luogo ideale è sicuramente il lago di Fimon in provincia di Vicenza, un percorso di circa 11 km a stretto contatto con la natura più incontaminata. Sempre in provincia di Vicenza è possibile partecipare alla Corriscalata di Monte Berico, un percorso che inizia in pianura e che successivamente prevede la salita lungo il Monte Berico fino a raggiungere il Santuario della Madonna.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Dolci da runner: la cheesecake al… cannolo!

Il regime alimentare di un atleta prevede pure