Il caffè migliora le prestazioni sportive?

Il caffè migliora le prestazioni sportive?

- in CONSIGLIATI, NUTRIZIONE
1613
0

L’assunzione di caffè può incidere su una qualsiasi prestazione sportiva? Che correlazione c’è tra una bella tazzina di caffè e l’attività fisica? Cerchiamo di dare una risposta a tutto questo, sottolineando subito la grande rilevanza assunta dalla caffeina, che rappresenta buona parte della nota bevanda e fornisce un grosso aiuto nelle discipline di resistenza e di durata. Vediamo i lati positivi e negativi dell’utilizzo di tale sostanza.

Il primo lato positivo derivante dall’assunzione di caffè riguarda la possibilità di svegliare i muscoli grazie alla trasmissione dell’adrenalina, che rende anche più semplice la respirazione. Inoltre, grazie alla capacità di bruciare i grassi, esso fa aumentare l’energia corporea. Al termine di ogni pasto, la digestione diventa più facile. L’ultimo beneficio derivante dal caffè ha a che fare con la sua rapidità di preparazione, grazie anche alla chance di poterlo confezionare come solubile. 

Passiamo alle note dolenti. Si consiglia di non assumere il caffè a stomaco vuoto, dato che può provocare una certa acidità gastrica. Non bisogna esagerare con la sua assunzione: più di cinque tazzine giornaliere possono creare dipendenza proprio a causa della caffeina. Si consiglia, inoltre, di non prendere il decaffeinato e di limitarsi nel caffè lungo, dato che contiene elevate percentuali di caffeina. Infine, attenzione a bere il caffè poco prima di andare a letto, dato che può favorire l’insonnia.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Incrementare la velocità con il giusto allenamento

Incrementare la propria velocità è il primo desiderio