La cena ideale di un runners professionista

La cena ideale di un runners professionista

- in CONSIGLIATI, NUTRIZIONE
1179
0

La cena dovrebbe essere un momento di relax: la giornata sta ormai per concludersi, vi siete già allenati e siete stanchi, seppur sereni.

È anche il momento in cui preparare il proprio organismo alle corse dell’indomani, senza appesantirlo eccessivamente e al contempo non rovinare il sonno. Il tipo di menù da seguire per la cena si differenzia a seconda che siate dei runners mattutini o serali.

Se si corre in mattinata
Se si preferisce allenarsi la mattina, la cena è sicuramente il momento perfetto per dare più spazio al gusto e completare l’assunzione giornaliera di nutrienti. Ci si può dunque concedere degli sfizi in più, ma senza esagerare.

Un menù ideale, perfetto anche per i runners vegetariani, potrebbe essere un bel piatto di lenticchie, accompagnate da un uovo sodo e del pane integrale. A ciò si aggiungono un piatto di verdure miste ed una porzione di frutta. Ci si può concedere anche un dolcetto, come ad esempio del créme caramel. In alternativa si può optare per un menù con patate al forno e arista di maiale, accompagnati da verdure a piacere e frutta fresca, ed infine due quadratini di cioccolato fondente. Questo menù garantisce un adeguato apporto di vitamine e minerali, ed il cioccolato, oltre al buonumore, fornisce preziosi antiossidanti.

Russell Hobbs 22760-56 Classics Spremiagrumi
List Price: EUR 49,99
Price: EUR 25,00
You Save: EUR 24,99
Price Disclaimer

Se si corre di sera
Terminare la propria giornata con una bella corsa è la maniera ideale per scaricare tutte le tensioni accumulate. Il problema però è che la cena può slittare ad orari più tardi e dunque si ha la necessità di consumare cibi digeribili ma che, al contempo, sappiano reintegrare quanto si è speso durante la corsa.
Si può dunque optare per un bel minestrone (includendovi la pasta o le patate), un contorno di crudité di verdure e la frutta di stagione. Oppure abbinare pesce e legumi, dall’alto potere saziante, per garantire un completo reintegro tramite carboidrati a basso indice glicemico, proteine ed acidi grassi. Naturalmente sempre senza trascurare verdure e frutta.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Hai poco tempo per correre? Ecco tre tabelle di allenamento per restare in forma

Per i runners che non vogliono rinunciare mai