La dieta del gruppo sanguigno, ecco i dettagli…

La dieta del gruppo sanguigno, ecco i dettagli…

- in CONSIGLIATI, NUTRIZIONE
439
0

La salute e la linea prima di tutto. Per mantenersi sempre in forma, bisogna stare attenti a ciò che si mangia e alle porzioni di ogni singolo alimento. Tuttavia, secondo il dottore americano Peter D’Adamo, per impostare la giusta dieta bisogna tenere conto del proprio gruppo sanguigno. Vediamo i particolari del suo metodo.

Ecco una rapida analisi delle diete consigliate in base ai gruppi sanguigni. Se si fa parte del gruppo 0, si possiede una forte tendenza verso i cibi di carne ed è consigliata una dieta a zona, ricca di proteine. Da evitare latticini, legumi e cereali. Gli appartenenti al gruppo A sono assimilabili ai classici agricoltori e diventano più forti grazie ad un’alimentazione basata su cereali e vegetali, mentre sarebbero poco consigliabili i cibi basati sulla carne. Il gruppo B si basa prettamente su un forte sistema immunitario. In questa circostanza, è molto indicato il consumo di latticini, mentre è sconsigliato l’abuso di zuccheri semplici e di alimenti caratterizzati da troppi conservanti. Il gruppo AB è il più difficile da decifrare e consente un consumo equilibrato di tutti i tipi di alimenti, anche se bisogna moderarsi con i latticini. E in vari alimenti ci sarebbero le lectine, proteine che agiscono in base al gruppo sanguigno e che possono rendere intollerante un individuo ad una determinata categoria di cibo. E tutto questo potrebbe provocare gli antipatici disturbi alimentari di tutti i giorni.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Le ripetute non sono tutte uguali

A seconda del tipo di lavoro che si