La passione per la corsa come ti fa sentire?

La passione per la corsa come ti fa sentire?

- in CONSIGLIATI, WELLNESS
1369
0

Se lo si chiede alla maggior parte dei runners la risposta sarà sempre molto simile: perché si corre? Perchè correre fa sentire vivi.

Certo, ci saranno molte sfumature a questa risposta, perché alcuni potranno sottolineare la sensazione di libertà che si prova, soprattutto quando si corre in percorsi sterrati o nei boschi, altri preferiranno mettere in evidenza il piacere di sentire lo sforzo muscolare, altri ancora evidenzieranno il senso di serenità o il piacere di correre con gli amici. Tutte variazioni sul tema, potremmo dire, visto che, appunto, la sensazione principale è proprio quella di sentirsi vivi, liberi dagli impegni quotidiani, concentrati su se stessi e sulle proprie possibilità fisiche e mentali. Ma correre, in qualche modo, permette anche di provare un altro sentimento, quello di sentirsi importanti: importanti per la squadra con cui si corre, importante per gli amici con cui ci si allena al mattino o alla sera, importante per se stessi, perché spesso, nella fretta della vita moderna, in molti si dimenticano di dare ascolto alle proprie necessità, cosa che invece avviene quando si corre, quando si è costretti ad ascoltare il proprio fisico, il proprio battito del cuore e a misurarsi con la propria forza di volontà.
E ci sono momenti, invece, in cui correre fa sentire piccoli ed immensi allo stesso tempo, come confessa Katia Figini, specialista delle corse nel deserto, che racconta che spesso la passione della corsa non si può descrivere, perché mette insieme una serie di sensazioni uniche e meravigliose che solo chi corre può comprendere veramente.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Incrementare la velocità con il giusto allenamento

Incrementare la propria velocità è il primo desiderio