L’alimentazione di un runner non è fatta solamente di rinunce

L’alimentazione di un runner non è fatta solamente di rinunce

- in CONSIGLIATI, NUTRIZIONE
427
0
Fonte immagine: http://www.aciclico.com/cucina/ricette-gustose-vulcano-di-salmone-con-lava-di-caviale-e-sorpresa-di-formaggio-cremoso.html

Chi l’ha detto che per un runner sono previsti soltanto sacrifici a tavola? Certo, l’attenzione è fondamentale, ma qualche eccezione può essere ammessa

Per chi pratica attività fisica i sacrifici a tavola fanno parte della vita da atleta, ma non di sole rinunce è fatta l’alimentazione di chi corre, anzi; è possibile concedersi qualche “peccatuccio”, che può rivelarsi perfino salutare poiché appaga il palato senza incidere negativamente sulla forma. Vediamo nello specifico quali sono gli alimenti che si possono inserire nella propria alimentazione senza per questo sentirsi “in colpa”, ma anzi ricavandone dei benefici.

L’avocado è un frutto molto versatile, in quanto si può mangiare insieme al resto della frutta oppure può essere utilizzato ad esempio per insaporire un panino, rendendo lo spuntino meno calorico ma non meno gustoso. Grazie all’avocado inoltre si può incrementare l’apporto di vitamina E. Il salmone ed il caviale possono essere degli ottimi alimenti per il dopo-corsa o allenamento, e non solo spuntini per feste sfarzose.

Cioccolato

Caviale e salmone affumicato, infatti, sono ricchi di proteine e molto utili per il reintegro post esercizio fisico. Sono tanti i runner amanti del cioccolato e molti di loro tendono a bandirlo dal proprio regime alimentare: scelta fin troppo estrema, poiché una volta alla settimana ci si può concedere un po’ di cioccolato – all’incirca 30 grammi – preferendo quello fondente poiché contiene una quantità maggiore di sostanze antiossidanti e dunque è più indicato per coloro che praticano attività fisica.

L’aragosta è un alimento non visto di buon occhio per chi fa sport, in realtà può rivelarsi salutare,oltre che saporita, di tanto in tanto poiché contiene vitamina B, zinco e calcio, con un apporto calorico relativamente limitato. Allo stesso modo i gamberi possono essere impiegati per preparare le insalate, diventando così una fonte aggiuntiva di proteine. Pur in regime di dieta, può essere previsto un frappè, magari alla banana poiché risulta ricco di calcio. Infine, un buon bicchiere di vino rosso al giorno non fa male, anzi è persino consigliato per accompagnare il pranzo oppure la cena.

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Hai poco tempo per correre? Ecco tre tabelle di allenamento per restare in forma

Per i runners che non vogliono rinunciare mai