Le migliori scarpe da running del 2016? Eccole!

Le migliori scarpe da running del 2016? Eccole!

- in CONSIGLIATI, STYLE
1376
0

In attesa che le aziende facciano debuttare sul mercato i nuovi modelli del 2017, ecco un bilancio su quali sono state le migliori scarpe da running del 2016

Molti runner attendono i nuovi modelli di scarpe da corsa del 2017, con la curiosità di scoprire quali saranno le novità introdotte e se ci saranno innovazioni significative o addirittura “rivoluzioni” che modificheranno in maniera decisiva il settore. In attesa di conoscere le nuove proposte, potrebbe essere utile scoprire quali sono state le migliori scarpe da running del 2016. Come in ogni ambito, le novità al momento del debutto hanno prezzi spesso elevati e non alla portata di tutti i runner. 

I modelli dell’anno precedente passano in secondo piano, ma possono rivelarsi un affare soprattutto se parliamo di scarpe di alto livello, che permettono di coniugare qualità ad un buon prezzo. In cima alla lista delle scarpe da running migliori del 2016 troviamo le Saucony Triumph ISO 2, che possono contare sul materiale ammortizzante denominato Everun, collocato sotto la soletta e in corrispondenza del tallone. L’Everun garantisce elevata ammortizzazione e leggerezza alla scarpa, aspetti fondamentali per chi corre.

Fra le calzature più apprezzate del 2016 spiccano anche le New Balance Fresh Foam Vongo, modello indicato per i podisti pronatori poiché compensa questa caratteristica grazie ad una base ampia e una parte posteriore leggermente svasata in modo da ospitare il supporto anti-pronazione. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una scarpa leggera e ben ammortizzata. Nel 2016 Adidas ha presentato le Adizero Adios 3, terza edizione di un modello di successo.

bTsqx

Fra le principali novità c’è l’ottimizzazione della suola, che presenta trazione e flessibilità migliorate ed è in grado di assicurare una durata maggiore. Il comfort è stato incrementato con l’utilizzo di una tomaia più morbida. Parlando in termini di rapporto qualità/prezzo, la scarpa migliore del 2016 è la Brooks Ghost 9; l’ammortizzazione è diversificata, più morbida nel posteriore e più rigida nell’anteriore, per favorire la fase di spinta, la suola risulta flessibile e garantisce lunga durata, ecco perché la Ghost 9 può essere considerata a tutti gli effetti best buy.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Mantenere alta la velocità sino a fine gara: ecco come fare!

La tendenza a rallentare nel finale di una