Migliorare la corsa rinforzando i muscoli del bacino

Migliorare la corsa rinforzando i muscoli del bacino

- in CONSIGLIATI, WELLNESS
625
0
Fonte immagine: http://running.competitor.com/2014/08/injury-prevention/the-3-best-core-exercises-for-runners_26101

Rinforzare i muscoli del bacino è importante non soltanto per migliorare la propria corsa, ma anche per prevenire problemi: vediamo in che modo farlo

La core stability sta assumendo un’importanza sempre maggiore nel running: rinforzare l’area centrale del corpo, ovvero addominali, bacino e muscoli della schiena, è fondamentale poiché l’instabilità in questa zona può dar vita a vari problemi fisici quando si pratica il running. La core stability è ormai parte integrante della tecnica di corsa ed elemento imprescindibile nella prevenzione degli infortuni, anzi potremo dire che la stabilità della zona centrale del corpo rappresenta la base su cui costruire una buona tecnica di corsa, senza la quale il gesto atletico non sarà mai perfettamente efficiente.

Il sostegno muscolare in tale area è prezioso e va “costruito” attraverso esercizi mirati, in modo da assicurare la stabilità del bacino e della schiena durante la corsa. L’attenzione deve concentrarsi su diversi muscoli: in primis il medio gluteo, poi i muscoli del tronco e gli addominali, quelli coinvolti negli esercizi per la core stability.

core1

Sono consigliati esercizi di squat che aiutano proprio a rafforzare queste aree. Gli allenamenti per rendere più forte la zona centrale del corpo vanno accompagnati da esercizi propriocettivi, che servono a migliorare il controllo dell’equilibrio anche quando ci si trova in condizioni di instabilità. In questo modo il fisico sarà allenato non soltanto muscolarmente ad affrontare la corsa su superfici non perfette – come possono esserlo anche le normali strade – riducendo il rischio di infortuni.

Una muscolatura più forte non solo nelle gambe ma anche nella parte superiore del corpo consente di “reggere” meglio lo stress della corsa, evitando squilibri e scompensi che già a breve-medio termine possono causare problemi al runner. I muscoli del tronco e del bacino sono parte integrante del gesto atletico quando si corre, e dalla loro reattività, forza e resistenza dipende la stabilità e l’efficienza della corsa di un atleta, per questo motivo non devono essere sottovalutati quando ci si allena!

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Mantenere alta la velocità sino a fine gara: ecco come fare!

La tendenza a rallentare nel finale di una