Nuovo quartier generale per Puma a Milano

Nuovo quartier generale per Puma a Milano

- in CONSIGLIATI, STYLE
355
0

A novembre Puma ha inaugurato il suo nuovo quartier generale in Italia, per la precisione all’interno del business park di Milanofiori Nord, in quel di Assago

Sorge in un’area di 1800 metri quadri la nuova sede italiana di Puma, che punta forte sulla sostenibilità e sulla modernità. Costruito all’interno del business park di Milanofiori Nord, ad Assago, il quartier generale dell’azienda di abbigliamento sportivo tedesca si trova in una località che fa della elevata qualità a livello ambientale il suo fiore all’occhiello, dove costruzioni e paesaggio convivono in equilibrio; l’edificio che ospiterà la filiale italiana di Puma non fa eccezione, per la soddisfazione dei vertici della società presenti all’inaugurazione.

Il Chief executive officer Bjorn Gulden, il General manager Southern Europe Javier Ortega e il General manager EMEA Martyn Bowen hanno manifestato il loro orgoglio nel momento in cui la nuova sede è stata svelata per la prima volta, spendendo parole di ammirazione verso il quartiere prescelto, definito “a misura d’uomo”. In particolare hanno posto l’attenzione sugli oltre 136 mila metri quadri di area verde che circondano la filiale, una zona quanto mai adatta ad un’azienda che mira a soddisfare le esigenze in fatto di abbigliamento degli sportivi e degli amanti delle attività all’aria aperta. 

La nuova sede è stata realizzata, come ha sottolineato Javier Ortega, tenendo ben presenti alcuni principi, primi fra tutti la sostenibilità e il miglioramento della qualità del lavoro per i dipendenti, attraverso una serie di innovazioni e di specifiche caratteristiche di cui l’avveniristico edificio è dotato. L’apertura della filiale milanese, inoltre, dimostra quanto sia centrale il mercato italiano per l’azienda, in una politica di crescita ulteriore alimentata da investimenti mirati.

Il nuovissimo quartier generale rispetta i massimi standard in termini di risparmio sia energetico che idrico e punta a ridurre al minimo l’emissione di Co2. La sede si sviluppa su un piano unico nel quale trovano spazio gli uffici per i dipendenti, gli showroom e i giardini. Il tutto è stato ideato per avvicinare la nuova filiale ai principi di un’azienda che vuole affiancarsi a chi pratica sport e si dedica al fitness, lontano dal modello degli uffici standard. Per questa ragione è stata prevista anche una palestra all’interno dell’edificio, a disposizione di tutti i dipendenti.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Dolci da runner: la cheesecake al… cannolo!

Il regime alimentare di un atleta prevede pure