Runner in viaggio: ecco come organizzarsi

Runner in viaggio: ecco come organizzarsi

- in CONSIGLIATI, RUNNING
573
0

Ci sono podisti che non vogliono rinunciare alla corsa neppure quando sono in viaggio o in vacanza: ecco alcuni consigli per organizzarsi alla perfezione

Un viaggio o una vacanza sono momenti irrinunciabili nei quali si stacca la spina per un po’ di tempo, lasciandosi alle spalle la quotidianità per scoprire posti nuovi. Lavoro, impegni, scadenze: tutto viene messo da parte per far posto al relax e al divertimento. Per i runner, però, il divertimento comprende anche la corsa e l’allenamento, al quale non si vuole rinunciare neppure in vacanza: come ci si organizza per poter continuare a praticare running anche quando si viaggia? Ecco alcuni consigli utili.

Dopo aver fatto spazio nella valigia al kit del podista, è tempo di pensare alla sistemazione; per un runner sarebbe buona regola scegliere un hotel o un b&b non lontano da un parco o da un’area pedonale, così da poter raggiungere facilmente e in breve tempo uno spazio in grado di accogliere coloro che si dedicano al running. Correre in una città mai vista prima è un’emozione intensa, poiché sono tante le cose da vedere, sentire e persino odorare. Ogni città ha il suo profumo e scoprirlo correndo è il massimo.

La scoperta della città, però, va pianificata per un motivo molto semplice: evitare di perdersi; ecco perché tracciare un percorso indicativo prima di cominciare la sessione può rivelarsi estremamente utile in modo da non ritrovarsi a girovagare spaesati in una località sconosciuta. Prima della partenza è d’obbligo controllare il meteo della città di destinazione nei giorni della vacanza, così da capire qual è l’abbigliamento da corsa più indicato e di conseguenza mettere nella valigia gli indumenti giusti.

Durante la vacanza, lo smartphone potrà essere di grande aiuto, ma se ci si trova all’esterno non si può disporre della connessione dati, ed è meglio preferire il free wi-fi al roaming; perciò è indicato utilizzarlo soprattutto in albergo oppure nelle aree cittadine in cui è disponibile. Infine, pur indossando gli indumenti da corsa, è sempre consigliato portarsi appresso qualche soldo e una fotocopia dei propri documenti per non farsi trovare impreparati in caso di emergenza.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Uno spuntino… di corsa: ecco cosa mangiare prima di un allenamento

Si avvicina l’ora dell’allenamento quotidiano ma il vostro