Running: tante gioie e qualche… dolore

Running: tante gioie e qualche… dolore

- in CONSIGLIATI, WELLNESS
863
0
Fonte immagine: https://www.piuvivi.com/fitness/lesioni-caviglia-dolore-cause-trattamento-correre-di-nuovo.html

La corsa è uno sport che regala intense sensazioni ed emozioni ma – come ogni attività fisica – pure qualche dolore: vediamo quelli più diffusi fra i runner

Lo sport è fonte di soddisfazioni ma anche di “sofferenza”: superare i propri limiti richiede impegno, allenamenti costanti e sforzi che talvolta possono ripercuotersi negativamente sul fisico. Gioie e qualche dolore, dunque: ciascuno sport ha i suoi e il running non fa eccezione. Chi corre avrà già avuto modo di conoscerne qualcuno, tuttavia può essere utile una panoramica più dettagliata sui dolori con cui devono fare i conti i runner.

Fra gli intoppi più frequenti per un podista ci sono disturbi alla schiena, distorsioni alle caviglie, fasciti plantari e traumi a livello muscolare. Per quanto riguarda i problemi alla schiena, essi possono essere di varia natura, in genere però riconducibili a lombalgia, cruralgia o sciatalgia, che possono essere piuttosto limitanti nella corsa. In caso di dolore acuto, infatti, è impossibile sostenere allenamenti e il consiglio è quello di interromperli del tutto rivolgendosi ad uno specialista per individuare la causa del dolore e le terapie più adatte. 

Se invece la sensazione è più di fastidio che di dolore, il problema potrebbe essere causato da una condizione di sovrappeso, scarpe non adatte o percorsi troppo lunghi rispetto al proprio livello di allenamento. Anche i traumi muscolari possono essere di diverso tipo: crampi, contrazioni, strappi e a seconda del tipo di trauma è necessario l’intervento più adatto per risolvere il problema e riprendere a correre, naturalmente con il supporto di uno specialista.

Le distorsioni alle caviglie sono molto frequenti, ma allo stesso tempo anche semplici da prevenire: basta evitare di correre su terreni eccessivamente sconnessi, stare sempre attenti a dove si mettono i piedi e utilizzare calzature da corsa; alla base delle distorsioni, c’è spesso scarsa attenzione o scarpe non adeguate. La fascite plantare è un’infiammazione che colpisce la pianta del piede, nel quale si trova la fascia plantare (che collega il calcagno alla base delle dita dei piedi). Questo problema è provocato in genere da scarpe inadatte, disturbi posturali o sovrappeso. Ricorrendo ad un fisioterapista sarà semplice individuare la causa della fascite e trovare così la terapia idonea.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Allenamenti… alternativi per migliorare

Il miglioramento passa dalla costanza e dall’applicazione, ma