Sai davvero tutto quello che c’è da fare prima di andare a correre?

Sai davvero tutto quello che c’è da fare prima di andare a correre?

- in CONSIGLIATI, RUNNING
238
0
Fonte immagine: http://www.livestrong.com/article/252426-how-to-prepare-for-the-100-meter-dash/

Ogni runner ha il suo rituale prima di uscire per correre, che sia allenamento o gara, ma sei sicuro di sapere tutto ciò che c’è da fare prima di una corsa?

I rituali pre-gara e pre-allenamento variano da runner a runner, ognuno ha il suo modo di prepararsi alla corsa, le sue scaramanzie, la sua sequenza ben precisa di cose da fare. Ma sei davvero sicuro di fare tutto quello che serve prima di andare a correre? Per quanto accurata possa essere la preparazione, ci sono aspetti che spesso vengono trascurati dai podisti e che potrebbero portare dei problemi durante la corsa. Vediamo quelli ai quali bisogna prestare attenzione.

Prima di infilare le calze e le scarpe, è bene dare una controllata alle unghie dei piedi: averle corte e sempre curate eviterà quel problema conosciuto come unghie nere del runner, causato da micro-versamenti che si generano per via del continuo contatto dell’unghia con la scarpa. A volte il fastidio è solo “estetico”, altre invece può diventare doloroso tanto da impedire la corsa, ecco perché è necessario che un podista si occupi regolarmente della pedicure.

Un altro disturbo diffuso sono i capezzoli sanguinanti: sono tanti i runner che possono raccontare di aver vissuto questa fastidiosa e dolorosa sensazione. Chi ci è passato di certo non dimentica la prevenzione in tal senso, mentre chi non l’ha mai sperimentato potrebbe non farci caso; per evitare di incorrere in questa problematica, basta applicare sui capezzoli dei semplici cerotti oppure utilizzare dei prodotti anti-sfregamento studiati appositamente.

Disturbi complicati da gestire sono quelli intestinali: doversi fermare a causa di bisogni fisiologici non è mai piacevole, né in allenamento né, soprattutto, in gara. A volte ci si può scordare di andare in bagno prima di uscire a correre, per questo bisogna fare in modo di ricordarsene sempre per evitare spiacevoli inconvenienti una volta fuori di casa. Oltre a questo, prima di una sessione particolarmente impegnativa o una gara, è meglio alimentarsi in modo leggero ma funzionale al tipo di attività da svolgere.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Hai poco tempo per correre? Ecco tre tabelle di allenamento per restare in forma

Per i runners che non vogliono rinunciare mai