Sempre di corsa, anche in crociera

Sempre di corsa, anche in crociera

- in CONSIGLIATI, RUNNING
667
0
Fonte immagine: https://www.royalcaribbean.it

Sempre di corsa, anche in crociera

Allenarsi e praticare la corsa porta tanti benefici: aiuta a controllare il peso, scarica la tensione, migliora la circolazione e aumenta i livelli delle endorfine, combattendo la depressione. Indispensabile, quindi, non perdere questa buona abitudine nemmeno in crociera e continuare ad allenarsi anche in mezzo al mare!

Allenarsi e fare running tutto l’anno, anche in vacanza e perfino in crociera. Questo è il sogno di tutti i corridori che vogliono mantenere inalterate le potenzialità raggiunte e la forza muscolare acquisita dopo mesi e mesi di allenamento. Ebbene, ora questo sogno diventa realtà e, ultimamente, hanno iniziato a farsi avanti diverse compagnie di navi da crociera che hanno voluto raccogliere e far propria questa esigenza, procedendo quindi ad attrezzare la loro flotta anche con tecnologiche piste da running

Grazie a questa nuova possibilità, anche nel corso di una crociera, ci si potrà mantenere bene allenati e tonici perchè rilassarsi sulla sdraio è piacevole ma, dopo un po’, specialmente chi è abituato a fare running sente l’esigenza di sgranchirsi le gambe e di riprendere la propria tabella di marcia, con allenamenti ben mirati per continuare a mantenersi in forma e per non perdere il buon umore regalato dal rilascio di endorfine. Alcune navi offrono addirittura la possibilità di allenarsi sia all’aperto, con apposite piste che percorrono interamente uno dei tanti pontili, sia indoor, in palestre dotate anche di ogni genere di comfort per ristorarsi al termine dell’allenamento. Naturalmente, si parla di palestre provviste di macchine all’avanguardia e di nuova generazione, accessoriate con specifiche strumentazioni destinate a misurare battito cardiaco, passo, velocità e inclinazione. In pratica, tutti i parametri in grado di quantificare la vostra performance.

Fare running in mezzo all’oceano è un’esperienza che difficilmente si può scordare. Mantenere il proprio fisico attivo e ben allenato mentre, a pieni polmoni, si respira l’aria di mare, non è certo cosa da tutti i giorni. Per non rovinare le piste, aperte ovviamente a tutti i passeggeri, è bene utilizzare scarpe adeguate. Ricordatevi quindi di metterle in valigia e non dimenticarle perché solitamente non rientrano nel bagaglio classico del crocierista.
e2e7023e7f8714ccf0789b469ae555b1
Il via a questo progetto è stato probabilmente dato da una passata iniziativa interessante e di grande successo. Una crociera per amanti della corsa era infatti stata promossa dall’agenzia di Viaggi e Cultura, in collaborazione con la Gazzetta dello Sport. Entrambi i promotori, evidentemente sensibili alle richieste dei runner, organizzarono una crociera destinata a tutti i patiti della corsa, evento veramente imperdibile nel suo genere. La Liberty of the Seas di Royal Caribbean, splendida nave da crociera, navigò per 7 giorni andando alla scoperta del Mediterraneo Occidentale: i runner, intanto, si goduti l’esperienza, provando l’ebbrezza di correre in uno scenario veramente insolito.

Per i corridori è dunque in arrivo una vacanza da sogno in cui potranno alternare riposo e fitness, con trainer specifici per diverse categorie di età e di allenamento. Le attività per i runner proseguiranno poi anche a terra, a ogni tappa della crociera.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

You may also like

Le ripetute non sono tutte uguali

A seconda del tipo di lavoro che si