Un panino può diventare un pasto unico? Sì, se fatto nel modo giusto

Un panino può diventare un pasto unico? Sì, se fatto nel modo giusto

- in CONSIGLIATI, NUTRIZIONE
675
0

Fra lavoro, impegni vari e imprevisti, è difficile organizzare la propria giornata “alimentare”: ecco, dunque, un panino che può diventare un pasto unico

I ritmi frenetici delle giornate di molti sportivi spesso impediscono di sedersi a tavola e consumare un pasto completo, così ci si ritrova a mangiare qualcosa al volo durante la pausa oppure fra un impegno e l’altro. Alimentarsi in questa maniera non è il massimo, soprattutto per chi pratica sport, ma sovente è l’unico modo dunque diventa indispensabile fare di necessità virtù. Invece di affidarsi ai classici panini o – molto peggio! – al cibo da fast food, si può preparare qualcosa di diverso, in maniera rapida. 

Un panino può diventare un pasto unico e completo se preparato nella maniera giusta, assicurandosi così un piatto saporito ma non “dannoso” per la salute. Un panino a base di hamburger con salsa worcester, maionese, barbabietola e guacamole con wasabi può sembrare complesso da preparare a prima vista, ma in realtà non è affatto così; può essere preparato in pochi minuti, utilizzando ingredienti di qualità e salutari, come ad esempio la barbabietola che fa bene al fegato.

La carne tritata per l’hamburger può essere di manzo o di vitello, ma rigorosamente fresca, e per un panino ne bastano circa 120 grammi; la si può sistemare in una ciotola, aggiungendo un cucchiaino di salsa worcester, per poi lavorarla con le mani in modo da darle una forma rotonda. All’interno di una padella antiaderente si può versare un poco di salsa worcester prima di procedere alla cottura della carne su tutti e due i lati. Il livello di cottura può essere deciso in base ai gusti personali.

A questo punto si prende un avocado e dopo averlo sbucciato lo si schiaccia, aggiungendo alcune gocce di limone, un pochino di wasabi e sale. Infine si procede tagliando la barbabietola a fette e componendo il panino, con l’aggiunta di un po’ di maionese. Per chi preferisce consumare un pasto caldo, il panino può essere passato rapidamente sulla piastra su entrambi i lati.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Mantenere alta la velocità sino a fine gara: ecco come fare!

La tendenza a rallentare nel finale di una