Vincere la paura per gli infortuni

Vincere la paura per gli infortuni

- in CONSIGLIATI, WELLNESS
706
0

Dopo che si subisce un brutto infortunio, spesso accade che nella propria mente scatti un pensiero che di fatto complica parecchio il proseguimento della propria carriera agonistica, ovvero il pensiero ed il terrore che ci si possa infortunare nuovamente.


Come si combatte questo timore, e come procedere per poter tornare ad allenarsi in maniera costante senza preoccupazioni?
Il segreto consiste nel rilassarsi e avere molta calma: spesso, infatti, accade che il timore possa costituire un blocco mentale, e di conseguenza si rallentano le fasi di recupero da un infortunio, qualunque esso sia.
La paura ovviamente è normale, in quanto magari l’atleta ha subito un grosso infortunio, ma procedendo con calma, senza accelerare i tempi di recupero, e sottostando a leggere sedute di allenamento, il timore piano piano verrà completamente eliminato. 

Questo per un semplice fatto: notando che il suo corpo si sta riprendendo, e soprattutto che la condizione fisica sta tornando ad essere a livelli ottimali, il runner riesce ad acquisire nuovamente quella fiducia acquisita prima che l’infortunio si manifestasse.
Si tratta dunque di un procedimento semplice, che richiede però molta pazienza e costanza: spesso è bene rivolgersi anche ad esperti preparatori atletici ed al proprio allenatore, che sicuramente saranno in grado di rincuorare l’atleta che ha il timore di infortunarsi nuovamente, aiutandolo a superare il blocco psichico.
Moltissimi atleti che hanno subito un infortunio sono riusciti a tornare in forma strepitosa seguendo questo procedimento, e tra di essi spiccano i nomi di Luigi Foschi e Luigi Pinto.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Si dimagrisce anche correndo con il freddo?

Sono in tanti a pensare che per perdere