Gli ex tossicodipendenti del San Patrignano Running alla NYC Marathon 2014

Gli ex tossicodipendenti del San Patrignano Running alla NYC Marathon 2014

- in NEWS, RUNNING, SPORT
710
0

Il San Patrignano Running team continua ad allenarsi in vista della sfida di New York. Una squadra che si allarga sempre più, seguita dal dottor Gabriele Rosa“

Una Comunità che continua ad andare “Oltre il traguardo”. Il San Patrignano Running Team si prepara a bissare il successo dello scorso anno alla Maratona di New York, quando portò per la prima volta una decina di ragazzi ex tossicodipendenti che mai avevano corso prima, a completare gli oltre 42 chilometri di gara. Un progetto che si ripete, grazie al sostegno di Banca Carim, Italstudio, Cimberio e Kappa, e che vede il running come strumento per riuscire a superare i propri limiti e tornare ad un corretto stile di vita.

Fra le tante tappe di avvicinamento alla gara anche la partecipazione alla Paysmart Carta Conto Running Cariparma 2014. A guidare la squadra nei suoi allenamenti e nel cammino di preparazione alle gare è il dottor Gabriele Rosa, già allenatore di campioni di livello mondiale e alla guida della Rosa Associati: «Alla quindicina di ragazzi che hanno già partecipato all’esperienza dello scorso anno se ne sono aggiunti altri con l’obiettivo di portarli alle maratone di Londra e New York. Il progetto lo scorso anno ha rispettato tutte le aspettative, permettendo di far crescere i ragazzi, portandoli a terminare una intera maratona e allo stesso tempo facendo conoscere sempre più il grande lavoro che porta avanti la comunità. Ora vogliamo estendere sempre più questa attività all’interno della realtà riminese coinvolgendo anche i ragazzi che non hanno intenzione di misurarsi in competizioni. La volontà è quella di riuscire a spingerli verso uno stile di vita il più sano possibile».

Saranno 18 i ragazzi della Comunità che prenderanno parte alla gara nella città emiliana. Con loro il responsabile terapeutico di San Patrignano, Antonio Boschini, che ha preso parte ieri alla conferenza stampa di presentazione dell’evento: «Partecipare alla maratona di New York ci costringe a seguire un programma di preparazione che ci porta a correre tante belle gare di preparazione come questa di Parma. Ringraziamo l’organizzazione non solo di averci invitato, ma anche di sostenere la nostra realtà attraverso questa maratona». Parte dei fondi raccolti attraverso la gara saranno dedicati infatti alla sistemazione delle cucine di San Patrignano. La Comunità sarà inoltre presente nella giornata di sabato e domenica con uno stand in piazza Garibaldi, dove sarà possibile acquistare alcuni gadget di San Patrignano.

http://www.riminitoday.it/sport/san-patrignano-running-verso-maratona-new-york.html

 

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Attività fisica: una volta a settimana è sufficiente?

Un recente studio ha rivelato che dedicarsi all’attività