Birra, cocktail, vino: che differenze ci sono per un runner?

Birra, cocktail, vino: che differenze ci sono per un runner?

- in NUTRIZIONE
654
0
Fonte immagine: http://www.deabyday.tv/tag.html?tag=alcolici

Il consiglio per gli sportivi è quello di rimanere lontano dagli alcolici: è una regola universale? Che differenze ci sono fra birra, cocktail e vino?

Sia chi pratica sport che le persone sedentarie dovrebbero evitare, o comunque ridurre al minimo, il consumo di alcol; questa regola vale ancora di più per gli sportivi, perché oltre ad aumentare il rischio di sviluppo di tumori, gli alcolici hanno effetti negativi anche sul peso e portano ad ingrassare pur consumandone quantità non esagerate. Una ricerca del Cancer Council Victoria, in Australia, ha svelato che chi beve una birretta al giorno può ingrassare fino a 5 chili in un solo anno.

Quello che appare come un gesto innocuo, ovvero una birra magari per rilassarsi al termine di una giornata lavorativa, si trasforma in un qualcosa di potenzialmente molto dannoso e che incide in maniera significativa sul nostro organismo. Il consumo quotidiano per un anno può portare ad aumentare il proprio peso di 5 chili, localizzato in particolare nella zona dell’addome. E le cose non vanno meglio con gli altri alcolici. vino675

Birra e vino si equivalgono, quindi l’aumento di peso in un anno consumando una birretta o un bicchiere di vino al giorno è comparabile, mentre il discorso cambia se si parla di cocktail; a livello calorico, un cocktail supera le 500 calorie (vino e birra si attestano su 400) e già uno risulta più dannoso rispetto alle altre tipologie di alcolici, ma se si pensa che l’abitudine quando si consumano cocktail è di berne più di uno, allora ecco che i rischi aumentano enormemente. In Australia, ad esempio, la media in una sera è di 4 cocktail, che corrispondono a quasi 4 cheesburger oppure 20 bocconcini di pollo. In pratica, una cena piuttosto pesante.

Le calorie degli alcolici vengono assimilate molto rapidamente dal nostro organismo, ecco perché a fronte di un consumo in apparenza non smodato corrisponde un aumento di peso consistente. Per tale ragione non solo non bisogna abusare degli alcolici, ma viene sconsigliato anche il consumo regolare e quando si esce la sera non bisogna eccedere, limitandosi a 2 o 3 drink.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Runner in cucina: le pizze “da corsa”

In tanti vedono la pizza come nemica degli