Quando il cane diventa personal trainer

Quando il cane diventa personal trainer

- in RUNNING
490
0
Fonte immagine: http://www.neewa.it/it/attivita/elenco-articoli/iniziamo-a-correre.aspx

Allenarsi con il proprio cane è un’esperienza che molti runner descrivono con entusiasmo: quali sono i benefici nell’avere come “personal trainer” un cane?

Un amico a quattro zampe può diventare, oltre ad un compagno nella quotidianità, anche una sorta di personal trainer? Sì, almeno secondo una ricerca spagnola: un cane può essere da stimolo per far “muovere” le persone troppo sedentarie e può trasformarsi in partner nello svolgimento dell’attività fisica, una compagnia ovviamente per sedute non eccessivamente impegnative. Quello che è certo, è che un cane può migliorare la vita delle persone sedentarie.

Spingendo il padrone a muoversi, camminare e correre, il cane lo aiuta a mantenersi in forma e attraverso l’esercizio fisico può portargli non pochi benefici, in particolare per quanto riguarda la salute cardiovascolare. Secondo gli studiosi della Fondazione spagnola del Cuore, avere un cane in casa è un incentivo ad essere maggiormente attivi, con tutti i vantaggi che comporta tale aspetto per la nostra salute su più livelli. jogging-cane

Oltre ad assicurare benefici a livello cardiovascolare, la presenza di un cane e la condivisione dei momenti di svago con lui riduce i rischi legati all’obesità, alla pressione alta e aiuta a contrastare il colesterolo alto. I benefici, però, non sono soltanto fisici, bensì pure psicologici: la sua compagnia, infatti, può rivelarsi utile per combattere lo stress e ridurre l’ansia, nonché allontanare lo spettro della depressione. Si tratta di fattori che possono rappresentare un rischio per la salute del cuore.

Le ricerche della Fondazione spagnola sono poi state confermate anche dall’Università di Miami, che mettendo a confronto persone che avevano un cane ed altre invece prive di compagnia animale, ha mostrato come la qualità della vita del primo gruppo fosse globalmente superiore, le persone in media più felici e meno inclini a momenti di depressione. L’aspetto importante è assecondare il cane nei suoi momenti di gioco, grazie ai quali si può fare movimento e insieme a lui mantenersi in forma e in salute, divertendosi al contempo.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Corsa d’autunno: i consigli per i runner

Il bel tempo ci ha accompagnato a lungo