Running: una passione da condividere

Running: una passione da condividere

- in RUNNING
213
0
Fonte immagine: http://www.uisp.it/firenze/pagina/corri-in-compagnia-con-uisp

Da appassionati di running, spesso si vorrebbe praticare con altre persone la propria attività: ecco alcuni consigli utili per “condividere” la passione

Condividere la propria passione con altre persone può far apprezzare ancora di più una determinata attività: è il caso del running. Non sempre, però, si trovano podisti con cui dividere la fatica della corsa, tuttavia la passione può sempre essere condivisa semplicemente facendo scoprire i benefici di tale attività sportiva a coloro che ancora non li conoscono. Inoltre insieme si può fare molta più strada di quanta se ne potrebbe fare da soli…

Soprattutto all’inizio, è utile programmare le sessioni di allenamento in modo da farle in compagnia: chi è alle prime armi e fa fatica può alternare corsa e camminata in modo da riuscire a concludere l’allenamento e non demoralizzarsi già in partenza. Chi è più esperto, in questa fase può fornire consigli utili in base alla proprie conoscenze, cosicché il compagno di running non commetta gli stessi errori e possa progredire con maggior rapidità.

Sottolineare i progressi di chi sta muovendo i primi passi è un buon modo per incoraggiarlo e incentivarlo a proseguire, aumentando la sua convinzione verso un’attività ancora tutta da scoprire e che può essere affascinante ma allo stesso tempo incutere un po’ di timore. Inoltre non bisogna essere troppo incalzanti perché partire in quarta è spesso la via più veloce per mollare tutto non appena si esaurisce l’entusiasmo di partenza.

Per poter condividere la corsa con qualcun altro bisogna fare in modo di esaltare i benefici e il divertimento che si può ricavare da questo tipo di attività, che ripagano gli sforzi compiuti e la fatica necessaria per poter uscire uno, due o anche tre giorni alla settimana per correre e allenarsi. Dopo aver mosso i primi passi, è importante avere un programma di allenamento, possibilmente su misura, che consenta di migliorare in maniera progressiva senza però bruciare le tappe, ovvero permettendo al fisico di adattarsi ai cambiamenti che la corsa inevitabilmente comporta.

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Corsa d’autunno: i consigli per i runner

Il bel tempo ci ha accompagnato a lungo