Aria, Acqua, Terra e Fuoco in un scontro senza precedenti: vogliamo te per la nostra prossima sfida!

Aria, Acqua, Terra e Fuoco in un scontro senza precedenti: vogliamo te per la nostra prossima sfida!

- in RunningMania Community
307
0

Runningmania Community lancia un nuovo contest “stellare” fra tutti gli iscritti suddivisi in 4 squadre a partire dal 20 novembre sino al 3 dicembre. Ecco i dettagli sulla sfida: iscriviti e partecipa anche tu!

La sfida di questa settimana per i membri della Runningmania Community si ispira alle stelle: tutti coloro che sono iscritti al gruppo Facebook del sito possono partecipare alla nuova competizione che vedrà in gara quattro diversi team: Aria, Acqua, Terra e Fuoco. Questa suddivisione, basata sui segni zodiacali dell’oroscopo, andrà a formare 4 macrocategorie nelle quali verranno inclusi i tre segni che appartengono all’uno o all’altro elemento. Per scoprire il proprio team di appartenenza, vediamo insieme quali sono:

Team Aria: Gemelli, Bilancia e Acquario

Il vento è il loro elemento naturale: la corsa è l’espressione del loro essere liberi e… inafferrabili sulla pista. Hanno bisogno di mettersi continuamente in gioco e di avere sempre nuovi stimoli e provare emozioni forti per non annoiarsi, ed è per questo che amano spaziare con allenamenti e gare. Tirunesh Dibaba (1° ottobre 1985), del segno della Bilancia, è una vera figlia del vento: l’atleta etiope detiene il primato mondiale dei 5000 metri piani e oltre ad aver collezionato 12 titoli mondiali inclusi tre ori olimpici, ha vinto la maratona di Chicago lo scorso 7 ottobre.

Team Terra: Toro, Vergine e Capricorno

Tenaci e testardi, i runner dell’elemento Terra non hanno paura del sudore e dei grandi sforzi fisici: la pista è la loro arena naturale, del quale possono diventare padroni assoluti. Instancabili e dal grande senso pratico possono regalare grandi emozioni, come Alessandro Fabian (7 gennaio 1988), del segno del Capricorno, orgoglio italiano del triathlon,  9 titoli nazionali assoluti (6 sulla distanza olimpica e 3 sprint), che ha appena concluso la sua stagione 2017 da protagonista con uno splendido secondo posto in Coppa del Mondo a Karlovy Vary e un quarto posto nell’Ironman 70.3 di Pescara.

Team Acqua: Cancro, Scorpione e Pesci

Proprio come l’acqua, che muta di forma a seconda del recipiente che la contiene, una delle peculiarità di questi runner è proprio la flessibilità: sono capaci di adattarsi a qualsiasi situazione e condizione di allenamento: freddo, caldo, vento, pioggia, sanno sempre come cavarsela brillantemente. Riflessivi, le loro gare le vivono col cuore, più che con la testa. Sara Dossena (21 novembre 1984), del segno dello Scorpione, rappresenta alla perfezione questo elemento: triatleta e mezzofondista, ha ricevuto numerosi premi a livello internazionale ed è stata una vera e propria rivelazione quest’anno alla maratona di New York.

Team Fuoco: Ariete, Leone e Sagittario

Coraggiosi e pieni di entusiasmo, i runner dell’elemento fuoco si buttano a capofitto nelle sfide e sono sempre alla ricerca di nuovi record da superare. Il loro elemento rappresenta la forza vitale, e nessuno meglio di Usain Bolt (21 agosto 1986), del segno del Leone, incarna questo tipo di atleta: l’ex velocista giamaicano è ormai una leggenda del mondo dell’atletica ed è l’attuale campione olimpico dei 200 metri piani, dei 100 metri piani e della staffetta.

Come si svolge la sfida? È molto semplice: basta monitorare il proprio allenamento giornaliero, sia esso running oppure camminata a passo svelto, tramite un activity tracker o un’app da smartphone in modo da tener conto dei chilometri e poi pubblicare il risultato sulla community aggiungendo l’hastag del proprio team di appartenenza. La gara inizierà lunedì 20 novembre e terminerà la domenica del 3 dicembre. Il 27 novembre, a metà gara, verrà calcolato e di seguito pubblicato dai moderatori della community il risultato parziale per motivare ancora di più i diversi team.

Chi può partecipare? Tutti gli iscritti alla community, ma la partecipazione non è obbligatoria, come non è obbligatorio allenarsi ogni giorno, ognuno può sentirsi libero di dare il proprio contributo come può e come vuole. Cosa si vince? In termini materiali nulla, lo scopo della competizione è anzitutto divertirsi, condividere la propria passione in gruppo e mantenersi in forma! Attenzione a questi punti:

  • Saranno considerati validi solamente i chilometri trasmessi da Smart Watch, Fitband ed App che provano i chilometri reali percorsi.
  • Attenzione a non dimenticare l’hashtag! I chilometri conteggiati ritenuti validi saranno quelli che avranno nel post l’hashtag ufficiale previsto per ogni team.

Vi aspettiamo su Runningmania community per condividere i risultati! E che vinca il migliore!

 

ECCO I RISULTATI DELLA SFIDA…

 

 

 

Il Team di Runningmania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Via alla grande competizione di Natale: sei pronto a sfidare gli amici della Community?

Natale si avvicina e abbiamo pensato per voi