21 Milano Half Marathon: successo con qualche disagio

21 Milano Half Marathon: successo con qualche disagio

- in EVENTI, SPORT
137
0
Fonte immagine: http://www.ilgiorno.it/sport/milano-half-marathon-1.3562853

La prima edizione della 21 Milano Half Marathon è stata un successo con quasi 6 mila partecipanti al traguardo; l’organizzazione, però, va affinata

In fatto di numeri, il debutto della 21 Milano Half Marathon può essere considerato un successo, con poco meno di 6 mila partecipanti che hanno tagliato il traguardo delle varie corse. Lo scotto dell’esordio è stato pagato a livello di organizzazione, con la gestione del dopo-corsa da rivedere. Ad essere criticate soprattutto logistica e tempistica per quanto riguarda la restituzione delle sacche agli atleti, con spazi ridotti che hanno creato file lunghissime.

Si è rivelata sbagliata la scelta dell’area da destinare a questa operazione, errore acuito da una partecipazione forse superiore alle attese e dal clima, freddo con sferzate di vento gelido. Per molti atleti non è stato piacevole dover aspettare a lungo, al freddo e sudati dopo lo sforzo, la restituzione della propria sacca. Un disagio che poteva essere evitato con una gestione migliore da parte dell’organizzazione di una manifestazione che fin dalla prima edizione ha avuto un grande richiamo.

Fonte immagine: https://radiogold.it/sport/sport-sport/114515-eterna-valeria-straneo-mezza-maratona-milano/

Passando ai risultati, il favorito della vigilia era Daniele Meucci che ha rispettato in pieno i pronostici; molto veloce la sua prima metà di corsa, più lenta a causa del vento contrario la seconda. Il tempo finale è stato di 1h03’16”, che gli ha permesso di vincere in scioltezza. Alle sue spalle il vuoto: secondo si è piazzato l’italo-marocchino Zahir Zohair con il crono di 1h09’18”, battendo quasi allo sprint Emanuele Repetto, terzo in 1h09’20”.

Pure nella gara femminile si sono messi in mostra nomi di primissimo piano: a vincere è stata Valeria Straneo che con una progressione negli ultimi chilometri è riuscita a staccare l’altra azzurra Fatna Maraoui, con la quale aveva fatto gara di testa per buona parte del percorso. Il tempo della Straneo è stato di 1h13’23”, sufficiente per battere la “rivaleMaraoui, che ha concluso in 1h13’53”. Terza piazza, decisamente staccata, per la debuttante assoluta Federica Zenoni con il tempo di 1h16’19”.

 

PER APPROFONDIRE

Domenica è in programma la prima edizione della 21 Milano Half Marathon

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Marathon des Sables in Perù: iniziata la gara “infernale”

250 chilometri suddivisi 6 in tappe da correre