Alex Schwazer si deve ritirare per ciò che ha fatto a Carolina Kostner!

Alex Schwazer si deve ritirare per ciò che ha fatto a Carolina Kostner!

- in RUNNING, SPORT
368
0

Una triste storia sportiva e d’amore, finita sui quotidiani di tutta Italia: secondo l’opinione pubblica, Alex Schwazer dovrebbe semplicemente ritirarsi per quanto fatto alla sua ormai ex fidanzata Carolina Kostner.

 

Ritirati: è questo quello che la gente continua a consigliare ad Alex Schwazer, atleta specializzato nella marcia, trovato positivo a dei controlli anti-doping avvenuti nel 2012.
Ma la gente non condanna il fatto che l’atleta si dopasse, bensì il fatto che, a causa della sua negligenza e scorrettezza, a pagarne le conseguenze è stata anche la sua ex fidanzata, nonché pattinatrice, Carolina Kostner.
La pattinatrice, dopo aver coperto il suo fidanzato, oggi sconta ancora quella pesante condanna espressa dalla commissione sportiva anti-doping, che consiste in una squalifica dalle competizioni per sedici mesi.
Seppur la ragazza non fosse a conoscenza del fatto che Alex usasse certe sostanze, per la commissione il verdetto è rimasto identico: la pena infatti non le è stata diminuita, ma è stata riconfermata.
Carolina, malgrado il brutto periodo vissuto, ha voluto spiegare le sue azioni, e pochi giorni fa ha sottolineato come l’essersi perdutamente innamorata di Alex le abbia fatto perdere la testa, aggiungendo però che era all’oscuro dei fatti prima della condanna del suo ex fidanzato.
Quello che più ha fatto discutere però sono state le ultime parole dell’intervista di Carolina, nelle quali la ragazza ho voluto sottolineare che, tornando indietro nel tempo, avrebbe commesso lo stesso errore.
Dal suo canto invece, Schwazer ha cercato di tenersi lontato dai giornalisti, senza menzionare dunque Carolina, ed è anche per questo che l’opinione pubblica, più imbestialita di prima, gli consiglia caldamente di ritirarsi, visto il suo comportamento non corretto.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Maratona di Venezia: i favoriti al via

Mancano i grandi nomi di spicco nella startlist