I metodi per partecipare alla Maratona di New York

I metodi per partecipare alla Maratona di New York

- in EVENTI, SPORT
2176
0

Ecco alcuni metodi che permetteranno, ad un amante del running, di poter partecipare alla tanto famosa ed importante maratona di New York.

La Maratona di New York, per molti appassionati del mondo del running, rappresenta l’apice della felicità e della soddisfazione nell’aver raggiunto questo traguardo nella propria vita privata e carriera sportiva.
Partecipare a questa manifestazione sportiva di grande prestigio mondiale non risulta essere complesso ma attenzione: l’evento è a numero chiuso, quindi non tutti quanti potranno competere.

Il primo metodo è quello di partecipare all’estrazione per un pettorale nell’evento, che permette di divenire effettivamente maratoneti che competono nella Maratona di New York.
Per poterlo fare occorre semplicemente iscriversi sul sito ufficiale della manifestazione, inserire un metodo di pagamento ed acquistare il biglietto della lotteria, il cui prezzo è pari ad undici dollari, poco meno di dieci euro.
Se si viene estratti, dal metodo di pagamento verrà sottratto il costo dell’iscrizione: per tale motivo è bene inserire uno strumento, come carta di credito o conto bancario, nel quale vi è sempre un fondo minimo di denaro.
Il costo dell’iscrizione è pari a 347 dollari, circa 320 euro: se il metodo di pagamento viene respinto, si perderà il diritto all’iscrizione.
Inoltre è bene ricordare come, questo metodo, è limitato nel tempo: generalmente, il lasso di tempo per acquistare il biglietto per l’estrazione è di un mese e parte da gennaio e termina a febbraio.
L’eventuale vincita non potrà essere regalata ad altre persone: chi si iscrive sarà l’unico titolare della vittoria, nel caso in cui il suo nome venga estratto.

Un secondo modo è quello di far registrare, in competizioni ufficiali, un ottimo tempo di completamento dell’evento stesso.
Gli organizzatori della Maratona di New York hanno creato una tabella che suddivide i tempi per sesso e fasce d’età: una persona, in base ai suoi dati, deve completare il percorso di una maratona, o di una mezza, entro il tempo prestabilito dalla tabella per poter ottenere l’accesso all’evento della Grande Mela.

Il metodo 9+1 è quasi esclusivo di chi abita a New York: la regola base consiste nel partecipare a nove gare organizzate, dallo stesso gruppo che gestisce la Maratona di New York, completarle tutte anche senza tagliare il traguardo per primi e svolgere volontariato e assistenza in una gara, sempre organizzate dallo stesso gruppo, alla quale non si partecipa come corridori.
Per portare al termine questo formato si dispone di un anno di tempo, ma ovviamente occorre essere sempre attenti alle date delle corse e soprattutto possedere un buon patrimonio, visto che alcune gare sono parecchio costose.

Infine, per poter partecipare a questa maratona sarà possibile rivolgersi ad una delle associazioni italiane che operano a stretto contatto con gli organizzatori della maratona di New York.
In questo caso occorrerà comprare un pacchetto che comprende la pettorina di corsa più eventuale viaggio e albergo, il quale potrà essere selezionato dal corridore anche senza rivolgersi all’agenzia.
Questi sono i diversi metodi che permettono di poter prendere parte alla Maratona di New York.

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

You may also like

Marathon des Sables in Perù: iniziata la gara “infernale”

250 chilometri suddivisi 6 in tappe da correre