Il 9 ottobre si svolgerà la Maratona d’Italia a Carpi

Il 9 ottobre si svolgerà la Maratona d’Italia a Carpi

- in EVENTI, SPORT
504
0

Sta per scattare la ventinovesima edizione della Maratona d’Italia, una delle più note manifestazioni podistiche del nostro Paese, che si terrà il prossimo 9 ottobre

E’ stata presentata a Carpi, nella suggestiva location del Balsamico Village dell’acetificio De Nigris, la ventinovesima edizione della Maratona d’Italia. Un appuntamento considerato ormai dagli addetti ai lavori come uno tra i più importanti in assoluto del calendario podistico nazionale e tale da rappresentare quindi un vero e proprio fiore all’occhiello per il comune emiliano, non a caso rappresentato nell’occasione dal Sindaco, Alberto Bellelli. Alla presentazione hanno assistito anche l’anfitrione, Armando De Nigris, e alcuni rappresentanti istituzionali degli altri comuni impegnati nell’operazione. Un parterre estremamente qualificato che dimostra la sempre più rilevante importanza della Maratona d’Italia non solo per Carpi, ma per l’intera regione.

 

Un week-end all’insegna dello sport

Naturalmente, al centro dell’evento c’è stato il fine settimana più sportivo della stagione, quello che si incaricherà di animare le vie di Carpi sino a sfociare nell’ormai tradizionale Maratona d’Italia del 9 ottobre. La corsa si snoderà lungo il consueto tracciato storico che prevede la partenza da Maranello alle 9.30 del mattino, proprio davanti al Museo Ferrari, per poi proseguire lungo le strade che congiungono Formigine, Modena, Soliera e Carpi. Non mancheranno i traguardi intermedi della Mezza Maratona, giunta a sua volta al settimo anno, il cui epilogo sarà posto a Modena, all’altezza del Parco Ferrari, e la 30 chilometri (33.700 metri per la precisione), a sua volta con traguardo finale posto a Soliera, al Castello Campori.
Il tragitto della maratona è stato disegnato da Ivano Barbolini, che non poteva naturalmente ignorare il tradizionale epilogo nella Piazza Martiri di Carpi. Un arrivo suggestivo che è stato tradito soltanto nell’edizione di tre anni fa, quando i drammatici effetti del sisma sul centro storico hanno costretto gli organizzatori a ripiegare su una soluzione tale da prevedere solo la partenza dalla bellissima piazza, a causa dell’impossibilità pratica di sistemarvi le strutture necessarie. Anche il centro storico di Soliera sarà quest’anno della partita, dopo la risistemazione post-terremoto e il ripristino della sua completa agibilità.

 

Gli eventi speciali

Oltre alla maratona, alla mezza maratona e alla 30 chilometri, l’edizione di quest’anno ospiterà altri eventi speciali in grado di attirare un grande numero di appassionati. A partire dal Campionato Can You Do the 42?, gara riservata a coloro che debuttano nella maratona e che avranno quindi a loro disposizione una classifica a parte. Sarà inoltre disputato il Campionato di Categoria Maratona d’Italia Open Amatori – Master, che vedrà i partecipanti misurarsi sulla classica distanza dei 42 chilometri e 195 metri, competizione alla quale parteciperanno tutti coloro che si saranno iscritti regolarmente alla gara entro il termine fissato.
Alla corsa vera e propria, saranno poi collegati altri eventi di grande interesse, in particolare la Fiera Sportiva che avrà come teatro Piazza Martiri, a partire da venerdì 7 ottobre, con apertura alle ore 16, la cui chiusura è prevista domenica 9 alle 17.

 

Per info: http://www.italianmarathon.com

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

You may also like

Marathon des Sables in Perù: iniziata la gara “infernale”

250 chilometri suddivisi 6 in tappe da correre