Le più grandi competizioni di Trail Running a gennaio

Le più grandi competizioni di Trail Running a gennaio

- in SPORT, TRAIL
1121
0

Il Trail Running è una disciplina affascinante proprio per il fatto di svolgersi nella natura: e quale mese è migliore per godersi appieno la bellezza dell’ambiente, se non gennaio, quando tutto è coperto da una coltre di silenziosa neve o brina?


Sono davvero numerose le competizioni di Trail Running che si tengono durante il primo mese dell’anno, senz’altro il miglior modo per iniziare l’anno nuovo all’insegna dello sport e del benessere.
Il 2 gennaio 2016, a Sant’Angelo in Formis in provincia di Caserta, si tiene la Vertical Race: 3,3 km di trail running fin sulla vetta del monte Tifata. Al momento dell’iscrizione (a pagamento) verrà consegnato il pacco gara e le calze termiche per affrontare la salita.
È prevista la premiazione con coppa (primo/a classificato/a) e con cesti di prodotti tipici per i primi tre classificati di ogni categoria.
Un’altra gara che segnaliamo è la Maratonina di Carnevale, prevista il 3 gennaio a Santa Croce sull’Arno in provincia di Pisa, nella località Mensa Oredodici. La Maratonina, ormai giunta alla sua ventiduesima edizione, prevede percorsi di differente lunghezza: di 3, 7, 14 oppure 20 km.

Il 3 gennaio si tiene un’ulteriore gara di Trail, il Tapascià. Si tratta di una delle nove tappe previste per l’assegnazione del Trofeo Neveazzurra 2016. La località nella quale si tiene la competizione è La Gomba, a Valle Bognanco, nel piemontese.
Ma le occasioni di tirare fuori le scarpe da Trail non terminano certo qui: doveroso ricordare la Corsa della Bora, che si terrà il 6 gennaio 2016 a Trieste. Il percorso si snoda sul meraviglioso Golfo triestino, ed il nome è tutto un programma: ad accompagnare gli intrepidi corridori vi sarà la presenza costante della famigerata Bora, il vento di Trieste, ma anche la consolazione degli assaggi di prodotti tipici offerti dai produttori locali lungo i punti di ristoro.
La Corsa della Bora prevede due percorsi, uno da 53 km e uno da 21 km, ma in entrambi i casi si tratta di sentieri ed itinerari adatti ad un pubblico di runner esperti ed allenati. Non è prevista remunerazione in denaro in caso di vittoria, ma solamente in prodotti locali.
Non possiamo non nominare poi una gara che si svolge in una delle più affascinanti regioni italiane, il Trentino Alto-Adige.
Parliamo del Winter Trail della Lepre Bianca, corsa amatoriale alla sua quinta edizione che si snoda su un percorso di 17 chilometri e si terrà il 6 gennaio. Anche in questo caso non sono previsti, per la vincita, premi in denaro, ma la bellezza del territorio dove la gara si svolge è sufficiente a ripagare qualunque amante del Trail.

Si tiene in Abruzzo, invece, il Cross Trail della Befana, più precisamente a Celano in provincia dell’Aquila.
La gara si tiene il 5 gennaio 2016 ed il percorso è di 10 km, su un dislivello massimo di 600 metri.
Nella quota d’iscrizione è compreso il pacchetto di materiale per il corridore, nonché l’assistenza ed il ristoro lungo tutta la durata del percorso. L’itinerario si snoderà lungo l’Impianata, seguendo la località di Foci di Celano fino alle omonime Gole.
Il percorso del Cross Trail attraversa l’affascinante regione del Parco Naturale Protetto Sirente-Velino.
Al termine della gara, sarà permesso agli atleti di rifocillarsi presso il Ristorante “Guerrinuccio”, prima dell’assegnazione di prodotti tipici ai primi tre classificati assoluti.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

You may also like

Avon Running 2017 a Milano: un trionfo di pubblico

Il running si è confermato in prima linea