Marathon des Sables in Perù: iniziata la gara “infernale”

Marathon des Sables in Perù: iniziata la gara “infernale”

- in EVENTI, SPORT
220
0
Fonte immagine: https://walkingwiththewounded.org.uk/Home/Events/4

250 chilometri suddivisi 6 in tappe da correre in condizioni estreme: è stata inaugurata oggi la Marathon des Sables, già ribattezzata la gara “infernale”

In Perù è scattata oggi la “Marathon des Sables”, gara di trail running lunga 250 chilometri suddivisi in sei frazioni che si corre in condizioni estreme. Alla partenza erano presenti 300 atleti di quaranta differenti nazionalità per una corsa che promette di diventare uno degli appuntamenti più ambiti dagli ultrarunner più coraggiosi. Oltre al clima, infatti, si corre in regime di autosufficienza alimentare, cioè sfruttando esclusivamente ciò che si ha all’interno del proprio zaino.

Soltanto l’acqua sarà fornita dagli organizzatori della corsa: 12 litri al giorno per ciascun atleta in gara. Già prima della partenza è stata ribattezzata la “corsa infernale”, poiché i partecipanti dovranno fare i conti col sole cocente, con la sabbia e con un clima infuocato; di notte i runner avranno a disposizione delle tende nelle quali dormire e riposarsi dopo le fatiche della giornata. Per evitare di perdersi, ad ogni atleta è stato fornito un segnalatore in modo che possa essere costantemente monitorata la loro posizione durante le varie tappe.

Fonte immagine: https://marathondessables.co.uk/contact-us/

La tappa più breve sarà l’ultima, quasi una sorta di “passerella” conclusiva per chi sarà riuscito ad arrivare sino in fondo, di 19,6 chilometri, le altre tutte superiori ai trenta chilometri, compresa la prima, già piuttosto impegnativa. La più lunga sarà la quarta che sfiorerà i 70 chilometri, dunque più di una maratona… e mezza! La sabbia sarà l’elemento più presente lungo il percorso, ma non mancheranno aree rocciose e sentieri impervi.

Discese e salite animeranno il tracciato e incrementeranno il livello di difficoltà di una gara che si prospetta durissima e per la quale è richiesta una preparazione specifica. Diversi i top runner al via, con l’ambizione di iscrivere per primi il loro nome nell’albo d’oro della Marathon des Sables; i favoriti per il successo finale sono Rachid El Morabity fra gli uomini e Nathalie Mauclair tra le donne.

 

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Bolt potrebbe partecipare alle Olimpiadi del 2020?

L’indiscrezione ha destato stupore nel mondo dell’atletica: secondo