Olimpiadi di Rio 2016: l’Italia torna a sorridere

Olimpiadi di Rio 2016: l’Italia torna a sorridere

- in EVENTI, SPORT
502
0

Dopo un paio di giornate negative, il medagliere azzurro è stato rimpolpato con due medaglie dallo skeet e una dalla canoa, ma siamo fuori dai primi 10

L’inizio scoppiettante di Olimpiade per i colori azzurri aveva lasciato spazio ad alcuni giorni in chiaroscuro, che avevano fatto precipitare l’Italia nel medagliere. Nella giornata di ieri il tricolore ha ripreso a sventolare sui podi olimpici per merito della serata di grazia del tiro a volo che ha regalato ben due medaglie, un oro e un argento: storica la doppietta di Diana Bacosi e Chiara Cainero nello skeet femminile.

Un dominio così non si era mai visto in questa specialità, facendo vivere all’Italia una serata difficile da dimenticare. Nel pomeriggio, poi, era arrivata la prima medaglia della giornata, il bronzo nel canottaggio. Ora il computo totale delle medaglie azzurre arriva a 15: 4 ori, 7 argenti e 4 bronzi valgono all’Italia l’11esimo posto nel medagliere; si lotta quindi per rientrare nella top ten e si spera soprattutto in Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti, che si sono qualificati per la finale dei 1500 metri stile libero di nuoto che si disputerà nella notte, nella sciabola a squadre e ancora nel tiro a segno.

Gli Stati Uniti hanno preso decisamente il comando nel medagliere con 20 ori, 14 argenti e 16 bronzi, seguiti dalla Cina tenuta però a debita distanza (13 ori-10 argenti-15 bronzi); la terza posizione provvisoria è occupata dalla Gran Bretagna, che ha conquistato 7 ori, 9 argenti e 16 bronzi, tallonata dal Giappone con lo stesso numero di ori ma solo 3 argenti all’attivo e ben 14 bronzi.

Per poter accedere alla top ten l’Italia dovrà vedersela con Ungheria, Francia e Russia che la precedono in classifica (tutte con 5 ori) e dovrà temere il probabile exploit della Giamaica nell’atletica leggera; nel weekend infatti si correranno varie gare su pista che potrebbero regalare diverse medaglie sia in ambito maschile che femminile agli atleti giamaicani. Con l’inizio delle gare di atletica leggera, la 31esima edizione dei Giochi Olimpici è finalmente entrata nel vivo.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Maratona di Venezia: i fuggitivi sbagliano strada, vince un italiano!

Ha del clamoroso ciò che è successo alla