Olimpiadi di Rio: il conto alla rovescia sta per terminare

Olimpiadi di Rio: il conto alla rovescia sta per terminare

- in EVENTI, SPORT
691
0

Le Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016 rappresentano una novità assoluta: mai prima d’ora, infatti, i Giochi Olimpici estivi si erano disputati in Sudamerica. Quella che si terrà dal 5 al 21 agosto sarà l’edizione numero trentuno delle Olimpiadi moderne, nate nel 1896 ad Atene. Le aree della città di Rio coinvolte nei Giochi saranno quattro: Barra, Copacabana, Deodoro e Maracanã; l’area di Barra ospiterà anche il villaggio olimpico. Al di fuori di Rio, altri cinque stadi saranno coinvolti nella manifestazione e ospiteranno le partite del torneo di calcio.

La gara-simbolo delle Olimpiadi, ovvero la maratona, si disputerà nei pressi della spiaggia di Pontal, mentre le altre gare di atletica avranno luogo nello stadio “João Havelange” e nel “Sambodromo” di Rio, situati nell’area Maracanã. Proprio all’interno del famoso stadio si terranno le cerimonie di apertura e di chiusura, e per la prima volta nella ultracentenaria storia dei Giochi si disputeranno in impianti diversi le due cerimonie e le gare di atletica leggera.

Il suggestivo Forte di Copacabana farà da sfondo alle gare di triathlon e a quelle di nuoto in acque libere. Il programma olimpico prevede in tutto 28 sport, due in più rispetto all’edizione precedente disputata nel 2012 a Londra, e le discipline complessive saranno 42. Da segnalare il ritorno del golf fra gli sport olimpici, grande assente per 112 anni: questa disciplina, infatti, era stata presente nella seconda e nella terza edizione dei Giochi Olimpici – a Parigi nel 1900 e a Saint Louis nel 1904 – per poi esserne escluso e venire riammesso solo quest’anno.

14421_20_medium

I Paesi partecipanti più rappresentati saranno gli Stati Uniti e la Germania, rispettivamente con 555 e 425 atleti, mentre gli azzurri che rappresenteranno l’Italia sono 308. Diverse nazioni schiereranno al via dei Giochi solamente 1 atleta: è il caso, fra le altre, di Afghanistan, Brunei, Burkina Faso, Dominica, Laos, Maldive e Togo. L’appuntamento è dunque fissato per il 5 agosto, quando si terrà la cerimonia d’apertura che darà inizio a poco più di due settimane intense di sport, le più attese dagli sportivi di tutto il mondo.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Maratona di Venezia: i fuggitivi sbagliano strada, vince un italiano!

Ha del clamoroso ciò che è successo alla