Primavera: tempo di novità in casa Fly-Up !!

Primavera: tempo di novità in casa Fly-Up !!

- in SPORT, TRAIL
463
0

La società organizzatrice di eventi che fa capo al vulcanico Mario Poletti, un grandissimo ex dello Skyrunning e indiscusso “Re delle Orobie”, che da qualche anno volge il suo sguardo alla promozione del territorio bergamasco attraverso importanti manifestazioni di Outdoor Running.

E proprio in questi giorni ecco la presentazione delle gare 2015, con gli appuntamenti classici del passato e qualche importante novità, a dare nuova linfa a Mario e ai suoi ragazzi per una stimolante stagione da vivere a fil di cielo!

Si partirà in aprile, domenica 26 più precisamente, con il Formico Trail – Memorial Valter Bertocchi. Giunto alla terza edizione, la corsa sul Monte Farno – in Valseriana – chiede spazio per poter finalmente raggiungere un salto di qualità. E lo fa chiamando a se, importanti nomi del panorama della corsa bergamasca, come dimostra l’albo d’oro, quali Fabio Bonfanti e Clemente Berlinghieri. A loro si aggiungono i numerosi amanti di questa disciplina, su un percorso adattissimo sia a chi inizia la pratica del Trail che a chi già prepara importanti eventi estivi: 20 km di lunghezza con 1000 mt di dislivello in un ambiente magico e strategico con vista sulla bellissima Presolana e le sue Orobie.

image

Si prosegue poi con il “Darietto Vertical” Memorial Dario Busi, sabato 9 maggio. Partenza ore 17 da Sottochiesa Valtaleggio, da coprire 1000mt di dislivello fino al rifugio Gherardi in circa 4km. Una gara voluta fortemente dagli amici di Dario Busi, il compianto presidente della FISKY, ma ancor più semplicemente l’amico sincero di tutti coloro che amano questo sport. Un primo Memorial a pochi mesi dalla sua scomparsa. In tanti hanno voluto dare una mano per la perfetta riuscita della manifestazione, in primis i suoi conterranei della Val Taleggio e della Valsassina, la seconda casa di Dario. E con loro Fly-Up, per un ricordo che avrà un importante risvolto sociale: parte del ricavato verrà devoluto all’Associazione Le Grigne per cui Dario ha sempre lavorato e creduto.

image[3]

Il 2 giugno torna come di consueto l’appuntamento con “Orobie Vertical”. Giunta alla quinta edizione, la “only up” al Rifugio Coca-Merelli, è ormai una classica del panorama dei Vertical italiani. L’albo d’oro racconta di Butti, Dematteis, De Gasperi, Pedergnana tra gli uomini, e di Brizio, Galassi, Jimenez fra le donne, ovvero il gotha, o quasi, della specialità. Da Valbondione, dopo un solo km di asfalto pianeggiante, ecco il sentiero che conduce gli atleti in soli 3km fino al Rifugio Coca-Merelli, posto 1000mt verticali più in alto.

Ma il piatto forte è quello che verrà servito domenica 4 ottobre. Fly Up è lieta di annunciare la nascita del 1° “Sei comuni Trail”. Con partenza e arrivo a Cerete Alto in alta Valseriana, la manifestazione nasce col chiaro intento di promuovere le peculiarità di un territorio, coniugando la bellezza di una gara podistica off road. E’ l’unione di sei comuni, Cerete, Songavazzo, Onore, Castione della Presolana, Fino del Monte e Rovetta, che hanno creato la sinergia ideale per far partire questo progetto. 26 km con 1400mt circa, sono le caratteristiche di un percorso che si sviluppa interamente al cospetto della Regina delle Orobie, la Presolana. Anche in questo caso si pone l’accento sul discorso solidale: parte del ricavato andrà infatti a favore dell’associazione Paolo Belli per la lotta alle Leucemie.

image[2]

Nella stagione che verrà, ci sarà comunque spazio anche per alcune manifestazioni che tanto successo hanno riscosso nei paesi in cui sono state organizzate: le Yankee Run, gare sprint in circuito ad alta spettacolarità, a ravvivare come di consueto le – si spera davvero – calde serate estive. Con Fly Up e la sua macchina organizzativa ormai collaudata, a garantire emozioni per partecipanti e spettatori.

 

image[1]

more info at: www.fly-up.it

 

 

 

http://www.corsainmontagna.it/notizie/primavera-tempo-di-novita-in-casa-fly-up

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Maratona di Venezia: i fuggitivi sbagliano strada, vince un italiano!

Ha del clamoroso ciò che è successo alla