Running: fissare e raggiungere gli obiettivi

Running: fissare e raggiungere gli obiettivi

- in RUNNING, SPORT
422
0
Fonte immagine: http://thatsnotfood.com/5-strength-training-exercises-for-runners/

La corsa offre la possibilità di fissare, e raggiungere, molteplici obiettivi, in una continua sfida con se stessi: ecco come fare per riuscire nell’intento

Uno degli aspetti più intriganti – e maggiormente apprezzati dai runner – della corsa è rappresentato dai molteplici obiettivi che pone di fronte a chi corre: c’è, infatti, chi vuole prepararsi per prendere parte ad una gara, chi vuole aumentare il proprio chilometraggio, chi ha nel mirino una maratona o corse di durata ancora superiore, chi punta a migliorare il proprio record personale o ancora atleti che vogliono “imparare” a correre più veloci. Tanti obiettivi da fissare e da raggiungere, in una continua sfida con se stessi.

Per poter raggiungere un obiettivo, il primo passo è fissarne uno che sia alla portata attraverso allenamenti e lavoro sì duro ma non impossibile; chi ha iniziato a correre da poche settimane o addirittura da pochi giorni non può pensare di partecipare ad una maratona nel giro di un paio di mesi. Potenzialità e limiti sono i primi elementi da tenere in considerazione nella pianificazione di un obiettivo, anche perché l’impossibilità di raggiungerli non farà altro che creare sconforto, demotivando il runner col rischio addirittura di farlo disamorare della corsa.

runner

Una volta stabilito l’obiettivo, è importante metterlo nel “mirino”, magari scrivendolo su un post it da piazzare poi in un’area della casa in cui risulti sempre visibile, così da focalizzarsi su ciò che si desidera raggiungere. Avere sempre davanti il proprio obiettivo fungerà da stimolo. Dopo aver scelto quello che si vuole ottenere, bisogna fissare una data entro la quale riuscirci: non dev’essere troppo distante, poiché si rischia di perdere motivazione con il tempo, ma nemmeno troppo ravvicinata, in quanto per prepararsi nel modo giusto si ha bisogno del tempo necessario.

Ora non rimane che stilare una tabella di allenamento, seguendo quelle proposte sul web oppure rivolgendosi ad un esperto per avere un piano di avvicinamento all’obiettivo personalizzato, in base alle proprie caratteristiche ed esigenze. Durante il periodo di preparazione, può essere utile fissare degli obiettivi intermedi, in modo da capire se si sta lavorando nel modo giusto oppure se c’è bisogno di impegnarsi un po’ di più per poter raggiungere l’obiettivo desiderato.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Attività fisica: una volta a settimana è sufficiente?

Un recente studio ha rivelato che dedicarsi all’attività