Stralivigno 2016: la XVII edizione della mezza maratona in altura

Stralivigno 2016: la XVII edizione della mezza maratona in altura

- in EVENTI, SPORT
3072
0

Sabato 23 luglio 2016 si terrà a Livigno, località alpina in provincia di Sondrio, la XVII edizione della Stralivigno, competizione di corsa in montagna trail internazionale FIDAL, sulla distanza della mezza maratona. Il percorso di circa 21 km attraverso la vallata locale sarà effettuato in qualunque condizione atmosferica. La partenza è prevista per le ore 15.00 da Aquagranda (zona lago) a 1816 metri di quota, ed il tempo massimo concesso agli atleti per concludere la gara è di 4 ore, sotto il controllo del Gruppo Giudici Gare della federazione. La premiazione si svolgerà alle 20.00, in Plaza Placheda, dopo la festa e la cena, alle 19.00.

stralivignoRep

Alla competizione possono partecipare atleti italiani e stranieri tesserati con società affiliate alla Federazione Italiana di Atletica Leggera e facenti parte delle categorie Promesse, Seniores e Master (età massima 79 anni) maschili e femminili. Possono anche iscriversi podisti inclusi nelle liste Elite di fondo e mezzofondo. Inoltre possono correre atleti con età maggiore di 20 anni e non tesserati per società FIDAL né IAAF ma titolari di Runcard o di Mountain and Trail Runcard. Non è ammessa la partecipazione di atleti facenti parte di altre federazioni (come il Triathlon). L’organizzazione ha la facoltà di chiudere le iscrizioni una volta raggiunto il numero di 1.200 atleti. Durante la mezza maratona la massima altitudine si raggiunge tra il 14° ed il 18° km, dove gli atleti corrono a 2.000 metri.

L’atleta iscritto ha diritto al cronometraggio elettronico professionale (OTC S.r.l. con tecnologia chip) al traguardo e per i tempi intermedi; all’assistenza sanitaria e tecnica; a 4 punti ristoro più quello finale; al pacco gara, al buono pasto finale, alle docce, deposito sacche e servizio e-mail informativo. I podisti FIDAL devono indossare la divisa ufficiale della società per cui corrono. La classifica prevede i primi 10 assoluti maschili e femminili più le posizioni per categorie. I primi 3 classificati per categoria riceveranno premi in natura ed è anche previsto un premio per la società con il maggiore numero di partecipanti alla Stralivigno.

Stralivigno_2015_Livigno_01_photo_credit_Giacomo_Meneghello

La manifestazione comprende anche una corsa non competitiva, con lo stesso percorso e gli stessi orari di quella federale. Possono parteciparvi tutti i runner maggiorenni (e senza limiti di età massima) che non sono tesserati FIDAL né altre federazioni. È però importante che abbiano il certificato medico di idoneità alla pratica dell’atletica leggera agonistica. Le categorie previste sono due: Juniores e Master. La terza gara della manifestazione è una staffetta, anch’essa non competitiva, nella quale due runner si dividono la fatica e condividono il divertimento della gara. Il primo atleta corre fino a metà tragitto (10,5 km), in località Tresenda, ed il secondo conclude la corsa ad Aquagranda.

stralivigno-7-840-4-11-210-264_252

Domenica 24 luglio si svolgerà poi la quarta gara: la Ministralivigno, dedicata a bambini e adolescenti. La partenza è alle 9.30 da Plaza Placheda. La corsa è anche una festa con animazione, giochi e pizza party dopo lo sport. L’iscrizione è aperta ai bambini fino a 10 anni ed ai ragazzi fino a 17 anni. Le distanze da percorrere, in base all’età, sono: 100 m (per i più piccini, i Super Baby), 200 m (per Baby A e B), 400 m (Cuccioli), 800 m (Esordienti), 1.200 m (Ragazzi), 1.600 m (Cadetti) e 2.000 m (per i più grandi, gli Allievi). Per la premiazione sono previsti simpatici gadget per tutti i partecipanti.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

You may also like

Marathon des Sables in Perù: iniziata la gara “infernale”

250 chilometri suddivisi 6 in tappe da correre