Tamberi lascia l’atletica per il basket?

Tamberi lascia l’atletica per il basket?

- in RUNNING, SPORT
186
0

Il pensiero forse gli ronza in testa, ma al momento Tamberi non sembra intenzionato a lasciare l’atletica: disputerà solo una partita di basket con Siena

Reduce da una stagione deludente, con l’eliminazione nella gara di salto in alto ai Mondiali di Londra ancor prima della finale, e alle prese con i postumi di un grave infortunio che lo ha costretto a saltare le Olimpiadi di Rio, forse Tamberi sta rimettendo in discussione il suo futuro. Non lo vedremo più nelle vesti di saltatore in alto ma in quelle di giocatore di basket? Di sicuro la pallacanestro è una sua grande passione, tanto da averlo spinto ad abbandonare l’atletica almeno per qualche giorno.

La notizia è stata diffusa ieri attraverso un comunicato: Gianmarco Tamberi è stato aggregato alla squadra di basket di Siena e si allenerà con il gruppo fino alla partita di precampionato contro Pistoia che si giocherà sabato e nella quale, con molta probabilità, scenderà in campo. Una possibilità che lui ha accolto con grande soddisfazione, dato che ha più volte dichiarato di sentirsi un giocatore di basket prestato al salto in alto. Il prossimo sabato avrà l’occasione di diventarlo a tutti gli effetti.

 

Soltanto per una partita al momento, ma è difficile tenere a freno la passione e non è escluso che nel prossimo futuro Tamberi possa abbandonare l’atletica per diventare ciò che si sente, ovvero un cestista. Secondo molti non sarà più in grado di tornare ai livelli precedenti all’infortunio, quando era uno degli elementi più promettenti dell’atletica azzurra e capace di portare a casa risultati di assoluto spessore, fra cui un oro ai mondiali indoor e uno all’Europeo.

Fonte immagine: http://www.basketinside.com/tornei-estivi/gianmarco-tamberi-alle-finali-dello-streetball-italian-tour/

Poi il grave infortunio, la faticosa ripresa e la delusione mondiale. Forse anche per cancellare il brutto ricordo di Londra 2017 Tamberi ha deciso di fare il giocatore di basket per qualche giorno: il primo allenamento è previsto nella giornata di mercoledì e fino a sabato sera il saltatore in alto farà a tutti gli effetti parte della Mens Sana Siena. E chissà che, al termine di questa breve esperienza, non pensi di dire davvero addio all’atletica per dedicarsi a tempo pieno alla sua passione, la pallacanestro.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Maratona di Atene: si corre nella storia

La maratona di Berlino è quella dei record,