Trail Running: una cura per il corpo… e per la mente!

Trail Running: una cura per il corpo… e per la mente!

- in SPORT, TRAIL
553
0

Il trail running va oltre il semplice esercizio fisico poiché è capace di allenare tanto il corpo quanto la mente. Ecco gli aspetti positivi di questo incredibile “mental training”.

Praticare uno sport è senza dubbio una fonte inesauribile di benessere non soltanto fisico ma anche psicologico. Numerosi studi scientifici hanno ampiamente dimostrato come praticare una regolare attività fisica apporti una serie di benefici psicologici preziosi per il nostro quotidiano, migliorando la qualità della vita. Ad esempio, un allenamento regolare tre volte a settimana praticato per tre mesi riduce in maniera sensibile i sintomi legati ad ansia e depressione e migliora l’umore. Non solo, migliora anche l’autostima e la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità.

Già questa breve lista potrebbe bastare per farci venire voglia di indossare le scarpette ed andare a correre, ma l’evidenza scientifica non si limita soltanto a mostrarci questi incoraggianti risultati. Sia nel running ed ancora di più nel trail running, a livello fisiologico si attivano delle reazioni a catena che consentono di entrare in quella condizione fisiologica chiamata “flow” (flusso), definita dal prof. Mihaly Csikszentmihalyi come “l’esperienza ottimale in cui mente e corpo lavorano in armonia mentre si è concentrati su un compito specifico”. Il flow si verifica quando si è talmente focalizzati sull’attività che si sta svolgendo che il tempo scorre via senza accorgersene, e non si percepisce nemmeno la fatica. Quando si è “in flow” si è totalmente assorbiti sul momento presente, il “qui e ora” ed è proprio in tale stato psico-fisico che si riescono a raggiungere le migliori prestazioni sportive.

Quali sono allora, nello specifico, i benefici psicologici del trail running? Principalmente due: gli effetti positivi della natura sull’equilibrio psico-fisico e lo sviluppo di abilità cognitive specifiche. Il trail running è infatti uno sport che si pratica principalmente immersi nella natura e su tracciati irregolari: ciò comporta maggiori vantaggi fisiologici rispetto al running normale. L’aria è molto più pulita in un parco, in montagna o in una riserva naturale rispetto alla strada o ad un ambiente indoor, oltretutto il tracciato più morbido ed irregolare garantisce un allenamento del complesso muscolo-scheletrico più complesso e migliore se paragonato al running classico praticato su un fondo regolare duro.

Secondo i principi della biofilia, definiti negli anni ’80 dal prof. Edward O.Wilson, gli esseri umani, essendo degli animali, hanno una predisposizione positiva alla natura, un’innata tendenza evolutiva che li lega ad essa. Provare delle esperienze piacevoli in natura aiuta l’essere umano a potenziare e rigenerare le proprie abilità cognitive come il ragionamento logico, il problem solving, la memoria e le capacità deduttive. Non solo, la natura ha un effetto rilassante sull’organismo umano e riduce lo stress e l’aggressività. Correndo immersi nella natura, come succede col trail running, si sperimentano quindi tutti i benefici psicologici suddetti. Non solo, il trail migliora anche la concentrazione: correndo infatti su terreni diversi e con vari livelli di difficoltà tecnica occorre prestare molta attenzione ad ogni passo, calibrare ogni appoggio. Ogni stimolo deve essere individuato, analizzato ed affrontato: in questo modo vengono allenate anche l’attenzione selettiva e quella sostenuta, fattori che consentono di rimanere concentrati sullo stimolo (terreno) a lungo (l’intera durata dell’allenamento). Questo tipo di allenamento mentale favorisce inoltre lo sviluppo di nuove connessioni neurali sia a livello corticale che neocorticale: ciò significa che il trail oltre ad aumentare le nostre capacità fisiche aumenta attivamente anche la materia grigia!

In conclusione il trail running è uno sport completo che unisce esercizio fisico ed esercizio mentale, offrendoci la possibilità di sfruttare le nostre sessioni d’allenamento per compiere un vero e proprio mental training, e migliorare le nostre performance e numerosi aspetti della nostra vita quotidiana.

Il Team di Runningmania

Commenti

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Città del Capo, città del Running!

Clima ventilato, paesaggi verdi e monti mozzafiato a