Vittoria e nuovo record del mondo per Jepkosgei

Vittoria e nuovo record del mondo per Jepkosgei

- in EVENTI, SPORT
141
0
Fonte immagine: http://www.athleticsweekly.com/event-news/joyciline-jepkosgei-world-half-marathon-record-valencia-69492

Il 2017 è davvero l’anno di Joyciline Jepkosgei, che nel giro di pochi mesi è riuscita a migliorare per due volte il record del mondo della mezza maratona

Joyciline Jepkosgei si è aggiudicata la mezza maratona di Valencia, impreziosendo la sua prova con il record del mondo sulla distanza: è la seconda volta in un anno. Il precedente primato, infatti, apparteneva alla stessa Jepkosgei, che l’aveva fatto segnare alla mezza maratona di Praga lo scorso aprile; il miglioramento è di solo 1 secondo, ma sufficiente per rendere questo 2017 un ottimo anno dal punto di vista sia dei risultati che delle prestazioni per l’atleta keniana.

A Valencia – che peraltro sarà la sede del mondiale della mezza maratona il prossimo anno, al quale ovviamente la Jepkosgei si avvicina da favorita – il nuovo primato mondiale è stato quasi una sorpresa. La vincitrice della corsa è infatti partita molto forte con un ritmo indiavolato nei primi 10 chilometri, ma la sua azione ha perso brillantezza nella seconda parte di gara, tanto che a un chilometro dall’arrivo le possibilità di agguantare il record erano scarse.

Al 20esimo chilometro il suo passaggio era più lento di 5” rispetto al passo-record, ma con una progressione sorprendente la keniana ha completato gli ultimi mille metri in apnea, facendo segnare poi sul traguardo il tempo di 1h04’51”, valido come nuovo miglior tempo mondiale sulla distanza della mezza maratona. Fino all’ultimo c’è chi ha creduto in tale impresa poiché il copione è stato il medesimo di Praga, partenza al fulmicotone, rallentamento nell’ultimo terzo di gara e poi finale a tutta.

Il 2017 d’oro della Jepkosgei l’ha vista conquistare anche un altro primato a livello mondiale, quello della 10 chilometri su strada: impossibile non definirla la runner dell’anno, visti i risultati ottenuti. Il podio della corsa di Valencia è stato completato da altre due keniane, Fancy Chemutay – giunta seconda in 1h05’36” – e Lucy Cheruyiot, terza e decisamente più staccata con il crono di 1h07’30”. Per il 2018 Jepkosgei ha nel mirino il mondiale della mezza maratona, poi è attesa al “grande salto”, ovvero la maratona: sarà in grado di ripetere gli straordinari risultati ottenuti finora anche nella distanza “regina” della corsa?

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Maratona di Atene: si corre nella storia

La maratona di Berlino è quella dei record,