Smartwatch da corsa: come orientarsi nella scelta

Smartwatch da corsa: come orientarsi nella scelta

- in STYLE, TECH DESIGN
970
0
Fonte immagine: http://smartphone.now-discount.com/shop/smartwatch/tomtom-orologio-gps-nike-sportwatch-colore-antracite-e-blue-glow/

Sono sempre di più i runner che si affidano alla tecnologia indossabile da corsa: vediamo quindi come orientarsi nella scelta di smartwatch e GPS running

La tecnologia può essere di grande aiuto per chi corre, a prescindere dal livello di allenamento: i runner principianti possono sfruttare gli strumenti tecnologici per avere dei riferimenti precisi e progredire, quelli più esperti per migliorare le loro performance. Un GPS running è uno strumento che può rivelarsi molto utile per chi si allena, poiché consente di monitorare diversi parametri durante le sessioni; la scelta deve ricadere su quello più adatto a seconda delle proprie esigenze: vediamo quindi una breve panoramica sugli orologi con GPS per la corsa.

Garmin Forerunner 225: è giudicato il migliore fra gli sportwatch, grazie ad un’interfaccia a colori molto curata ed innovativa; tiene conto della frequenza cardiaca, del ritmo, della distanza, del numero di passi effettuati e delle calorie bruciate durante l’attività fisica. Dispone di diverse funzioni, fra cui quella che suggerisce la frequenza cardiaca da mantenere basata sull’obiettivo che si intende raggiungere, consigliando inoltre i programmi di allenamento – attraverso Garmin Connect – che saranno visibili direttamente tramite il dispositivo. Alla fine di ogni seduta, il dispositivo salva tutti i dati raccolti. Il costo non è alla portata di tutti: 335 euro circa. 

Polar M400: decisamente più accessibile è questo sportwatch dotato di fitness band e di un sensore GPS estremamente preciso che può vantare la funzione sicurezza, per coloro che corrono prevalentemente di sera o in luoghi isolati. È inoltre in grado di realizzare un video dell’allenamento svolto, da riguardare poi a casa una volta conclusa la sessione. Leggero e comodo da indossare, può essere sincronizzato con smartphone Android e iOS e il suo costo è di 94 euro circa.

TomTom Runner 2: una sorta di via di mezzo è rappresentata da questo dispositivo che integra GPS e cardiofrequenzimetro. La memoria interna è di 3gb e consente dunque di inserire una playlist con le canzoni preferite per chi preferisce allenarsi con la musica. È un device multi-sport poiché può tenere conto dei parametri di diverse attività oltre alla corsa, fra cui nuotoresistente all’acqua sino a 40 metri di profondità) e palestra. Il costo si aggira sui 120 euro.

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Adidas rispolvera il passato su due modelli di scarpe

White Mountaineering NMD_R2 e Stan Smith Boost: due