Correre al mattino: 4 trucchi per riuscirci

Correre al mattino: 4 trucchi per riuscirci

- in CONSIGLIATI, TRAINING
390
0
uomo-corre-all-alba

Correre la mattina presto contribuisce a rendere più efficace l’allenamento e a iniziare la giornata al meglio. Purtroppo, però, non è sempre facile alzarsi un po’ prima per allenarsi: ecco 4 trucchi per aiutarvi

Alzarsi un po’ prima al mattino per allenarsi è certamente uno dei modi migliori per iniziare la giornata. Allenarsi la mattina presto presenta indubbiamente dei vantaggi, purtroppo, però, ciò non è sempre possibile per via delle varie incombenze quotidiane unite alla disorganizzazione mattutina e al troppo sonno. Che si può fare allora per trasformarsi in perfetti runner mattutini? Vi suggeriamo alcuni piccoli ma semplici trucchi che potranno darvi un valido aiuto.

Sia fatta la luce

Svegliarsi e ritrovarsi completamente al buio, specie d’inverno, di certo non fa venire voglia di buttarsi giù dal letto. È la luce che ci aiuta ad “accendere” i motori, ma non è necessario dormire con persiane o tapparelle aperte, cosa che potrebbe incidere sulla nostra qualità del sonno, basta soltanto accendere la luce non appena suona la sveglia. Il cervello, ricevendo lo stimolo della luce attraverso gli occhi, si sveglierà in automatico.

svegliarsi

Un piacevole appuntamento quotidiano

Se vogliamo allenarci al mattino, dobbiamo cambiare l’attitudine di partenza e pensare che è un qualcosa che stiamo facendo per noi stessi. Se questa motivazione dovesse venir meno, però, esiste un trucco scientificamente dimostrato per tenersi in forma: correre in compagnia di qualcuno, che sia un amico, un vicino di casa, il partner o un collega. Avere un appuntamento quotidiano con un’altra persona ci dà una spinta in più per abbandonare il letto al mattino ed evitare di saltare l’allenamento. Se non si hanno amici runner mattutini da poter coinvolgere si può ricorrere ai social. Esistono infatti numerose app che permettono la condivisione del proprio allenamento in tempo reale, oppure ci si può iscrivere ad una community di runner, come la nostra Runningmania Community: saltare un allenamento diventerà impossibile, grazie al sostegno e alla carica trasmessa dagli altri appassionati di corsa.

amici-che-corrono

Tutto già pronto

Se al mattino avete bisogno del caffè per darvi una svegliata ma il tempo a disposizione è davvero poco, potete valutare l’acquisto di una caffettiera con il timer, da caricare la notte prima. Anche il resto della colazione e la tavola possono essere preparate dalla sera prima, predisponendo tutto l’occorrente per un primo pasto perfetto per affrontare la giornata, che sia prima o dopo l’allenamento. A voi non resta che svegliarvi col profumo del caffè che si insinua nelle narici.

Stesso discorso vale per l’abbigliamento: l’outfit per il running deve essere già pronto accanto al letto dalla sera prima, in tal modo non avrete davvero più scuse per far tardi. E già che ci siete, preparate anche l’abbigliamento per il lavoro: non dovrete perdere tempo al ritorno dall’allenamento, dopo la doccia.

prepararsi-per-uscire

La playlist giusta

Ascoltare musica durante l’allenamento aiuta ad avere la carica giusta, meglio ancora se la playlist è ad hoc per il running e pensata per scandire il tempo. Se ad esempio abbiamo a disposizione mezz’ora per correre al mattino dobbiamo studiare una playlist che duri esattamente 30 minuti, in modo da regolarci con la corsa e capire quando è il momento di dirigersi verso casa.

Il Team di Runningmania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

4 aspetti a cui fare attenzione per correre nel modo giusto

Correre è la tua passione ma non sai