Correre la mattina

Correre la mattina

- in CONSIGLIATI, TRAINING
2394
0

Chi ama correre si sveglia presto! La pratica abituale di un’attività sportiva, infatti, fa bene in qualsiasi momento della giornata ma correre la mattina presto contribuisce a rendere più efficace l’allenamento e anche a migliorare l’intera giornata.

Il metabolismo al mattino funziona più velocemente, questo significa che correre appena svegli aiuta a bruciare un maggior numero di calorie. L’effetto è ancora più potenziato se ci si allena a stomaco vuoto, quindi a digiuno dalla sera prima. È importante, però, ricordarsi di mangiare e bere poco dopo aver concluso l’allenamento, altrimenti si corre il rischio di avere troppe poche energie durante la giornata.

È anche importante ricordarsi di fare molto stretching una volta conclusa la corsa, altrimenti potremmo correre il rischio di risentire di piccoli dolori muscolari durante l’intera giornata. 

L’effetto benefico della corsa mattutina ha, però, risvolti anche sul piano psichico. Correre aiuta infatti ad allontanare i pensieri e ad allentare le tensioni. Una volta “scarichi” è quindi possibile affrontare in modo più positivo la giornata, spesso caratterizzata da stress e da ritmi frenetici. Ma l’effetto è anche chimico. L’esercizio fisico, infatti, libera endorfine che ci aiutano a sentirci meglio per tutta la giornata.

Certo, correre al mattino presto ha anche dei risvolti negativi. Primo fra tutti dover andare a dormire presto la sera prima, per riposare bene in vista dello sforzo fisico. Un piccolo sacrificio che verrà ricompensato da una giornata positiva!

Il team di RunningMania

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

5 sessioni di allenamento in piscina

Per trovare la migliore condizione fisica, è necessario