Muscoli affaticati e doloranti? Prova questi 6 alimenti

0
1562
alimenti-contro-i-DOMS

All’indomani dell’allenamento ti capita di sentire i muscoli affaticati e doloranti? Affianca a stretching e recupero i giusti alimenti.

Tutti quanti abbiamo sperimentato i DOMS, anche se magari non ne conoscevamo sinora il nome esatto. Si tratta dell’acronimo in inglese di Delayed Onset Muscle Soreness, tradotto come indolenzimento muscolare ad insorgenza ritardata. In altre parole si tratta dei tipici dolori muscolari, accompagnati da rigidità e particolare sensibilità all’indomani di un allenamento particolarmente intenso. Il picco del dolore o fastidio si verifica a distanza di 24 ore dallo sforzo fisico, per poi scemare naturalmente nel giro di 72 ore. Un buon recupero, ma anche delle adeguate sessioni di riscaldamento e stretching sono fondamentali per prevenire o almeno ridurre la comparsa dei dolori muscolari post allenamento. Non tutti sanno, però, che anche l’alimentazione può dare un aiuto concreto. Vediamo in dettaglio quali sono i 6 alimenti che aiutano ad alleviare i DOMS.

Zenzero

Le note proprietà antinfiammatorie di questo rizoma possono venirci in aiuto contro l’insorgenza dei dolori muscolari post allenamento. Il gingerolo, principio attivo che conferisce allo zenzero il tipico sapore piccante, è capace di ridurre i dolori muscolari del 24%.

alimenti-contro-i-DOMS

Barbabietola rossa

Bere 250 ml di succo di barbabietola a fine allenamento può prevenire l’insorgere dei dolori muscolari. Questo perché le barbabietole rosse sono ricche di fitonutrienti e antiossidanti. Un’idea su come consumarli? Prova un frullato a base di zenzero, limone e barbabietole a fine corsa, oppure consumala a dadini in una bowl con succo di limone come spuntino rinfrescante.

alimenti-contro-i-DOMS

Succo di amarena

Il succo di amarena è un analgesico naturale: circa 50 ml bevuti prima e dopo l’allenamento aiutano non soltanto ad alleviare i dolori muscolari ma anche ad accelerarne la scomparsa, grazie alle proprietà antiossidanti e antiinfiammatorie.

alimenti-contro-i-DOMS

Caffè

Sugli effetti del caffè riguardo la corsa si è ormai detto tutto e il contrario di tutto. Una tazzina di caffè espresso assunta prima di una sessione di allenamento può migliorare le prestazioni, inoltre numerosi studi confermano che rende anche i muscoli meno inclini ai DOMS. Meglio però evitare di assumerlo dopo le 16 se siete dei soggetti particolarmente sensibili agli effetti della caffeina.

alimenti-contro-i-DOMS
Photo by Matt Hoffman on Unsplash

Pesce

Gli omega 3 contenuti nel pesce (ma non solo) sono un potente antinfiammatorio, fondamentale nel recupero muscolare post allenamento e nella riparazione delle fibre muscolari. Non solo, una regolare assunzione di questi grassi essenziali promuove la salute delle articolazioni e aiuta a mantenerle lubrificate, prevenendone l’infiammazione e l’insorgenza di artrite. Si possono assumere anche sotto forma di integratori.

alimenti-contro-i-DOMS
Photo by David B Townsend on Unsplash

Tè verde

I polifenoli presenti nel tè verde, preziose sostanze fitochimiche, stimolano la circolazione del sangue ripercuotendosi in maniera positiva sulla rigenerazione muscolare. Assumine sino a tre tazze al giorno.

alimenti-contro-i-DOMS
Photo by Matcha & CO on Unsplash

Pomodoro e carota

L’alta percentuale di carotenoidi (antiossidanti) presente in questi ortaggi aiuta a prevenire i DOMS. Assumili sotto forma di centrifugato o di frullato prima della tua sessione di corsa.

alimenti-contro-i-DOMS

Il Team di RunningMania

 

Leggi anche:

Il recupero: cardine fondamentale di una buona performance

Prepara questa bevanda al cioccolato per un recupero post allenamento al top